Google regala mezzo milione di libri all'e-reader di Sony

L'azienda giapponese triplica il proprio catalogo con 500.000 titoli liberi da copyright. Amazon, intanto, porta il Corriere della Sera su Kindle 2.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-03-2009]

Sony Google 500.000 libri Amazon Kindle Corriere

Non c'è solo Fujitsu a muovere guerra al Kindle di Amazon: ora anche Sony si fa avanti facendo leva su un accordo con Google che mette a disposizione grauitamente 500.000 libri.

Gli utenti del Sony Reader potranno così accedere a una vasta biblioteca di classici composta da libri usciti prima del 1923, per i quali il copyright è ormai scaduto.

La maggior parte dei testi (che portano così a 600.000 il numero di titoli nel catalogo di Sony) è in inglese, ma Sony ha rivelato che sono disponibili anche libri in francese, tedesco, spagnolo, italiano e altre lingue.

Da anni Google digitalizza libri inserendoli (in parte, per lo meno) nel servizio Book Search; ora circa mezzo milione di essi è disponibile per il download attraverso l'eBook Store di Sony.

Amazon, dal canto proprio, non potrà più far leva sul numero di libri a disposizione (circa 250.000) né sul prezzo sostanzialmente identico (la seconda versione costa 359 dollari, mentre gli e-reader di Sony vanno dai 300 ai 350 dollari), ma potrà ancora contare sulla connessione Wireless - che manca al dispositivo dell'azienda giapponese - e sull'accordo con alcuni quotidiani.

Sul Kindle 2 è infatti ora possibile leggere il Corriere della Sera, analogamente a quanto succede in America con il New York Times e il Wall Street Journal; l'abbonamento quindicinale costa 9,99 euro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

Sicuramente queste iniziative sono sempre ben accettate .
23-3-2009 17:53

ogni aumento dei titoli disponibili liberamente e sempre una buona notizia indipendentemente da chi lo compie :)
23-3-2009 15:23

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale tra questi due candidati assumeresti?
Il primo ha più esperienza e competenze specifiche.
Il secondo è particolarmente brillante e ha un grande potenziale.

Mostra i risultati (1020 voti)
Agosto 2020
Mozilla licenzia il 25% dei dipendenti
Falla nei chip Qualcomm, a rischio centinaia di milioni di smartphone
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Tutti gli Arretrati


web metrics