Anche Google licenzia: tagli per 200 dipendenti

Circa l'1% della forza lavoro totale dovrà trovarsi un altro impiego. "Concederemo loro il tempo necessario" li rassicura la compagnia.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-03-2009]

Google licenzia 200 dipendenti marketing e vendite

"Google è cresciuta molto rapidamente in brevissimo tempo. Quando un'azienda cresce così velocemente è impossibile non fare errori - e certamente ne abbiamo fatti": così Omid Kordestani, vicepresidente senior della divisione vendite e business di Google, annuncia i tagli al personale decisi dall'azienda.

In questi anni il gigante di Mountain View ha investito più del dovuto in alcune aree, duplicando inutilmente funzioni e settori e complicando la struttura di comando, che è diventata meno efficiente e funzionale.

Ora, stante anche la situazione economica globale, Google si trova nella condizione di dover razionalizzare la gestione del personale, eliminando gli incarichi inutili.

Per questo ha deciso di eliminare in tutto il mondo 200 posti di lavoro (pari a circa l'1% dei dipendenti totali di Google) nel settore marketing e vendite. L'azienda si impegna tuttavia a concedere a ogni persona licenziata il tempo di trovare un'altra posizione all'interno di Google stessa o - se questo non sarà possibile - in altre società.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

Sembrava strano che anche Google non si facesse coinvolgere dallo sport del licenziamneto a tutti i costi di qualcuno, anche fosse solo il giardiniere/cuoco/spazzino/autista/portiere/segretaria della compagnia! :?
30-3-2009 23:45

{utente anonimo}
Ecco, perche' non iniziano mandando a casa i dirigenti che hanno creato questa situazione, oltreche' i soliti impiegati incolpevoli?Sarebbe un bel gesto di coerenza.
30-3-2009 23:17

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi consigli ritieni più importante per una vacanza all'insegna della sicurezza?
Aggiornare il sistema operativo, i programmi installati e le applicazioni, eliminando così eventuali falle di sicurezza già scoperte.
Evitare di usare WLAN pubbliche (in hotel, Internet Café, aeroporto...): solitamente sono protette in maniera inadeguata e i dati possono essere spiati. Meglio utilizzare una connessione mobile UMTS.
Evitare di fare online banking in vacanza e non scaricare o salvare dati personali e sensibili su Pc pubblici.
Creare un indirizzo ad hoc per inviare cartoline elettroniche via email, da disattivare al rientro qualora venisse compromesso.
Impostare una password all'accensione su smartphone e tablet e un PIN per lo sblocco della tastiera.
Fare il backup del notebook o del netbook che si porta in vacanza, crittografando i dati per limitare i danni in caso di furto.

Mostra i risultati (1818 voti)
Agosto 2022
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
E Spot prese il fucile
Gmail, la nuova interfaccia adesso è per tutti
Luglio 2022
Istruzioni per il voto: la busta
Il Tribunale di Milano ordina a Cloudflare di censurare tre siti
Microsoft, un nuovo Windows ogni tre anni
TIM: 9.000 esuberi e un ultimatum al Governo
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 13 agosto


web metrics