Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Newsletter n. 1186

Fungo gasolio diesel Patagonia Gary Strobel Hot!

News - Il "micodiesel" potrebbe essere la soluzione all'esaurirsi dei carburanti fossili e alle difficoltà di produzione delle alternative attuali, come l'etanolo e l'idrogeno. (4 commenti)
06-11-2008
Hot! fl

Editoriale - Tre miliardi di fotografie online testimoniano quanta importanza abbia oggi l'apparire.
di Dodi Casella, 06-11-2008
Hot!

News - Per la vicenda del ragazzo down schernito, ripreso e messo on line su YouTube, il magistrato rinvia a giudizio i manager Google. (9 commenti)
di Pier Luigi Tolardo, 05-11-2008
Hot! Firefox 3.1 Minefield privacy porn mode

News - Gli sviluppatori hanno aggiunto a Minefield lo speciale "privacy mode" che già è presente in Google Chrome.
05-11-2008
Teenager incinte programmi Tv sexy Rand corporatio Hot!

News - Uno studio americano dimostra l'influenza che la Tv e i videogiochi hanno sul comportamento di bambini e adolescenti. (5 commenti)
05-11-2008
Hot! Portatile compie 40 anni Dynabook Alan Kay

News - Alla base dei moderni portatili c'è l'intuizione avuta da Alan Kay nel 1968: il Dynabook. (5 commenti)
05-11-2008
Hot!

Flash - Il browser di Mozilla guadagna sempre più utenti mentre Internet Explorer scende ancora. (1 commento)
05-11-2008
Hot!

Flash - La società norvegese ha rilasciato la versione 9.62 del browser che sistema due falle di sicurezza.
05-11-2008
Hot!

Segnalazioni - Le lingue di Vista. La partizione NVcache. Processo host bloccato. Microsoft Windows Vista Recovery Disc Download. Eliminata la voce Cerca.
di Ilaria Ricci Picciloni, 06-11-2008
Sondaggio
I bambini sempre più spesso entrano in contatto con la tecnologia a una tenera età (per giocare, comunicare e cercare informazioni), anche grazie alla diffusione di smartphone e tablet. Quale dovrebbe essere la maggiore preoccupazione dei genitori?
Potrebbero visionare materiale inappropriato o visitare siti inopportuni.
Potrebbero comunicare con sconosciuti o persone non ritenute affidabili.
Potrebbero essere vittime di cyberbullismo, sui social network o altrove.
Potrebbero spendere denaro online senza che i genitori lo sappiano, anche a causa delle app che richiedono acquisti online durante i giochi.
Potrebbero diffondere dati personali (compresi foto e filmati) senza essere coscienti dei rischi.
Potrebbero incorrere in difficoltà a relazionarsi con amici dal vivo, nascondendosi dietro relazioni disintermediate dal mezzo informatico.

Mostra i risultati (1353 voti)
Leggi i commenti (13)
Gennaio 2021
Fregare Big Pharma con il vaccino
Alternative a WhatsApp
Un'opera da fantascienza costruita a tempo di record per scopi militari
Ho-mobile ammette la violazione dei dati dei clienti
Dicembre 2020
Il sito che svela quali tracce lasci quando navighi nel web
Zoom, arrivano l'email e il calendario
Spid creepshow, la sospensione
Windows 10, Cpu al 100% e molti problemi dopo l'ultimo update
Pirati che usano satelliti militari per comunicare e come ascoltarli
Google, i disservizi mostrano tutta la fragilità della tecnologia
CentOS, c'è un successore
La gabbia per il router che elimina le radiazioni elettromagnetiche
Falla spettacolare negli iPhone
La storia segreta di un gioiello scientifico
Microsoft brevetta la tecnologia per eliminare le riunioni inutili
Tutti gli Arretrati

web metrics