Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Newsletter n. 1947

megaupload quotazione borrsa Hot!

News - La documentazione preparata per la quotazione smonterebbe tutte le accuse mosse contro Kim Dotcom e soci. (12 commenti)
18-04-2012
Hot! portogallo equo compenso

News - L'aumento auspicato dall'opposizione per i dispositivi sopra il terabyte sarebbe oltre 100 euro. (6 commenti)
18-04-2012
paola severino ammazza blog Hot!

News - Il Ministro della Giustizia ripropone la norma cancellata dal ddl intercettazioni soltanto pochi mesi fa. (23 commenti)
18-04-2012
Hot! symantec flashback malware

Sicurezza - I computer Apple ancora vittime del malware sono più di quelli previsti.
18-04-2012
facebook pulsante listen Hot!

News - Basta un click per ascoltare i brani più famosi dei propri artisti preferiti.
18-04-2012
Hot! marte vita bianciardi

News - È stato l'italiano Giorgio Bianciardi a riconsiderare i dati delle sonde Viking che indicano la presenza di microbi.
18-04-2012
google captcha numeri civici Hot!

News - Le immagini di Street View diventano parte dei test per distinguere uomini e bot. (1 commento)
18-04-2012
Hot! zuckerberg facebook birra

News - Il successo di Facebook? Sta tutto nella passione del suo fondatore per la birra. (12 commenti)
18-04-2012
rapporto tecnologia Hot!

Sondaggi - Qual è il tuo approccio con la tecnologia? (8 commenti)
19-04-2012
Sondaggio
I bambini sempre più spesso entrano in contatto con la tecnologia a una tenera età (per giocare, comunicare e cercare informazioni), anche grazie alla diffusione di smartphone e tablet. Quale dovrebbe essere la maggiore preoccupazione dei genitori?
Potrebbero visionare materiale inappropriato o visitare siti inopportuni.
Potrebbero comunicare con sconosciuti o persone non ritenute affidabili.
Potrebbero essere vittime di cyberbullismo, sui social network o altrove.
Potrebbero spendere denaro online senza che i genitori lo sappiano, anche a causa delle app che richiedono acquisti online durante i giochi.
Potrebbero diffondere dati personali (compresi foto e filmati) senza essere coscienti dei rischi.
Potrebbero incorrere in difficoltà a relazionarsi con amici dal vivo, nascondendosi dietro relazioni disintermediate dal mezzo informatico.

Mostra i risultati (1024 voti)
Leggi i commenti (13)
Settembre 2017
Violazione di CCleaner, guai più gravi del previsto
Il primo smartphone con Linux davvero libero
Falla nel Bluetooth, vulnerabili 5 miliardi di dispositivi
Se il robot sessuale diventa un terminator
I consigli di Linus Torvalds per gli hacker
L'appuntamento online più imbarazzante della storia?
Bug in Android Oreo consuma tutto il traffico dati
Addio torrent, i pirati ora sono su Google Drive
YouTube Mp3 si arrende alle major
iPhone 8, Apple fissa la data di lancio
Agosto 2017
Il BlackBerry che soppianterà iPhone e Galaxy
40 anni di ''segnale Wow''
Antibufala: Barcellona, venditori ambulanti preavvisati dell’attentato!
Il ''cop button'' di iOS 11 dà manforte ai criminali
Motorola brevetta lo schermo che si ripara da solo
Tutti gli Arretrati

web metrics