A Milano i certificati si ritirano in Posta

I residenti possono ritirare i certificati anagrafici e di stato civile anche negli uffici postali abilitati. A breve sarà così in tutta Italia.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-06-2009]

Milano certificati posta sportello amico anagrafe

Da questa mattina i cittadini di Milano che hanno bisogno di un certificato anagrafico o di stato civile possono recarsi in Posta anziché in Comune: devono rivolgersi allo Sportello amico presente in 79 uffici postali in città e in 123 uffici sparsi nella provincia.

L'idea alla base di quest'iniziativa è permettere ai cittadini di ottenere i documenti - muniti di timbro digitale - di cui necessitano anche in orari alternativi a quelli municipali, anche al sabato e in alcuni uffici fino alle 19.00.

Così, anziché far la coda in Comune sarà possibile fare la coda in Posta (solitamente già intasata per proprio conto) e versare l'obolo prescritto per l'operazione, pari a 2 euro.

Il costo risulta poco comprensibile se si considera che già da tempo il Comune di Milano ha attivato un servizio di consegna a domicilio dei certificati; per ogni documento così ricevuto richiede di versare 1,40 euro. Risultato: code più lunghe per tutti gli utenti che negli uffici postali ci vanno solo per le lettere e le raccomandate.

Entro la fine dell'estate il servizio sarà esteso all'intero territorio nazionale e presto verrà avviata la possibilità di richiedere i certificati attraverso Internet, via e-mail, telefono fisso e cellulare, per poi passare a ritirare la stampa presso l'ufficio postale.

L'opzione più comoda sembra tuttavia quella già adottata dal Comune di Torino, che permette di scaricare da casa i certificati anagrafici senza dover pagare alcun diritto di segreteria.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Sperando che gli uffici postali funzionino meglio! :D
29-6-2009 15:48

Conto corrente, fondi d'investimento, catasto, analisi mediche, visure camerali, telefonia mobile, ed ora pure i certificati ... a quando gli uffici postali con chiosco bar, così mentre aspetto per le mie raccomandate, faccio colazione? :mucca:
11-6-2009 01:39

La rivoluzione informatica della Pubblica Amministrazione Leggi tutto
6-6-2009 13:17

Leggi l'articolo, c'è scritto ;-) Leggi tutto
5-6-2009 23:43

E brava la Moratti. Giusto in tempo durante il periodo elettorale. Un caso? Ma "a breve in tutta Italia" che vuol dire? Una città ad ogni turno elettorale? Leggi tutto
5-6-2009 18:13

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Per quale motivo NON sei (più) sul social network più famoso?
Facebook mi ha stufato. Preferisco godermi Internet.
Non voglio che gli altri si facciano i fatti miei.
Ho da fare. Facebook mi fa perdere tempo.
Amo di più la vita reale.
Non voglio che si sappiano in giro i miei segreti.
Non ho testa per Facebook in questo momento.
A mia moglie (marito, fidanzat*, ragazz*) dà fastidio che io sia su Facebook.
Facebook vende i nostri dati e non rispetta la privacy.
Mi sono accorto che iniziavo a farmi sempre di più i fatti degli altri.
Facebook è morto. Io adesso uso Twitter (o Google+, Pinterest ecc.)

Mostra i risultati (3981 voti)
Agosto 2020
Rassegnatevi, il nuovo Edge non si può disinstallare
Falla nei chip Qualcomm, a rischio centinaia di milioni di smartphone
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Tutti gli Arretrati


web metrics