Il caricabatterie a energia solare

Grazie ai pannelli fotovoltaici si ricarica con il Sole e fornisce energia a cellulari, lettori Mp3 e console portatili.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-06-2010]

caricabatterie energia solare apollo 2000 oyama

Apollo 2000 è un caricabatterie, prodotto dalla coreana Oyama, dotato di 7 connettori per cellulari e 2 dedicati alle console per videogiochi (Nintendo DS e PSP), che promette così una vasta compatibilità con molti dispositivi in commercio.

Ma la caratteristica più interessante di questo dispositivo è la possibilità di funzionare come un accumulatore che, grazie alla presenza di due pannelli solari monocristallini da 1,5 Watt, in una giornata di sole ricarica le proprie batterie interne (ai polimeri di litio, da 2000 mAh) in quattro o cinque ore.

Il dispositivo carico fornisce energia per ricaricare a sua volta due o tre cellulari oppure alimentare per 20 o 30 ore una console portatile.

Le sue capacità non si fermano qui: in caso di sole capriccioso, è possibile connettere l'Apollo 2000 a una porta Usb, a una presa elettrica o all'accendisigari dell'auto, dimezzando in questo caso i tempi di ricarica.

Quanto alla durata del dispositivo, dovranno passare due anni prima che le batterie incorporate comincino a dare segni di deterioramento, oppure si dovranno compiere circa 500 cicli di carica/scarica.

Il peso è contenuto in poco più di 200 grammi; le dimensioni sono pari a 122x78x18 mm. Il prezzo dell'Apollo 2000, reperibile in Rete presso i siti di e-commerce, si aggira intorno ai 50 euro, spese di spedizione escluse.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

Ma funziona anche ad energia solare? A prescindere da ci˛, purtroppo dalle mie parti non distribuiscono sim mtv mobile... Leggi tutto
26-6-2010 11:38

ragazzi se volete un caricatore con 5 euro , col gestore mtv mobile ve lo danno con 5 euro! l ho preso e anche se non Ŕ certo potente come quello recensito, Ŕ pur sempre costato 10 volte meno. molto semplice da usare con tutti i connettori dei maggiori produttori di cellulari. inoltre avete una sim con 5 (+ altri 10) euro di traffico... Leggi tutto
25-6-2010 21:37

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
I provider che filtrano il peer to peer
consentono a tutti gli utenti di usufruire della banda larga
ledono i diritti degli utenti che hanno acquistato un abbonamento a banda piena

Mostra i risultati (6072 voti)
Marzo 2021
Sciami di router nelle nostre case conoscono la nostra posizione
Febbraio 2021
Nuovi Mac, gli SSD durano pochissimo
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 2 marzo


web metrics