I Radicali tornano in Rete

Il 6 settembre a Salerno congresso di fondazione di AgorÓ Digitale, associazione promossa dai Radicali per la libertÓ della Rete e in Rete.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-08-2009]

I Radicali italiani hanno il primato nel mondo della politica, ma non solo della politica, di aver scoperto negli anni '90 la Rete e le sue potenzialitÓ di dibattito e aggregazione, anche a fini politici e sociali: la loro AgorÓ Ŕ stata uno dei primi Isp in Italia.

Ora i Radicali vogliono rilanciare il loro impegno per la libertÓ nel web e per il web, fondando l'associazione Agora digitale.org (aperta anche a non radicali) che celebra il suo congresso di fondazione a Salerno, con inizio alle ore 9.00 presso l'Ostello della giovent¨ il prossimo 6 settembre.

Al congresso hanno annunciato la propria partecipazione Marco Calamari (progetto Winston Smith), Marco Cappato (associazione Luca Coscioni), Alessandro Capriccioli (blogger), Michele De Lucia (Radicali Italiani), Diego Galli (responsabile Internet di Radio Radicale), Marco Perduca (senatore Radicale nel gruppo del Partito Democratico), Francesco Potortý (Associazione Software Libero), Emmanuele Somma (Infomedia Editori).

Tra i primi obiettivi dell'associazione c'Ŕ una proposta per la riforma della SIAE e una campagna internazionale contro la censura in Rete in Italia e nel mondo. Si pu˛ aderire all'associazione on line pagando 1 euro fino a 18 anni e 20 euro per gli over 18.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Che doveva fare? La vita Ŕ dura..., che si deve fare per campare?!? Scherzo, ma mi sa che le alternative sono solo 2: adeguarsi o schiattare, non c'Ŕ altro, Ŕ la dura legge del cambiamento, e non risparmia i radicali Leggi tutto
14-9-2009 15:36

Capezzone per non sparire Ŕ andato a fare lo zerbino del cavaliere :wink: e tutte le volte che me lo sparano in TV :sparo: Leggi tutto
12-9-2009 16:03

Io invece non li ho mai votati ma li rispetto... e molto :shock: avendone condiviso molte battaglie. Se sparissero :? dal panorama italiano, per me, sarebbe un grave perdita :incupito:. Per quanto riguarda il nucleare mi domando :-k: - ma se non siamo riusciti a smaltire neanche il poco materiale radioattivo :? derivante dello... Leggi tutto
10-9-2009 07:35

Non ho sbagliato: "Forza Italia" in origine era un movimento, poi Ŕ diventata un partito politico, ora Ŕ un contenitore di partiti, domani... chissÓ! Boh! Non mi sbilancio facendo previsioni o Rivoluzioni Solari che sono destinate al fallimento in partenza Ricordo il 1░ Pannella, era diverso da quello di adesso, e non solo... Leggi tutto
19-8-2009 14:38

caro Celestia, ho l'impressione che volevi scrivere PD e invece ti Ŕ scappata una L in +........ Comunque perdonato ! Per quanto mi riguarda i Radicali sono un "prodotto di nicchia" niente a che fare con i Radicali di 30 anni fa per i quali avevo anche votato. Sono destinati, piano piano, sparire dal panorama politico... Leggi tutto
18-8-2009 16:50

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Confessa. Hai mai acquistato un farmaco online?
Assolutamente no, Ŕ un reato.
Fossi matto! E' un rischio per la salute.
Non si dovrebbe... ma lo ammetto, qualche volta Ŕ successo.
Lo faccio abitualmente anche se Ŕ contro la legge o pericoloso.

Mostra i risultati (3712 voti)
Ottobre 2022
DALL-E diventa libero e gratuito: immagini sintetiche per tutti
Settembre 2022
Google ti avvisa se i tuoi dati finiscono nel web
La “tanica di benzina” per le auto elettriche
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 ottobre


web metrics