vBulletin banna i contestatori, anche se paganti

Chi si lamenta delle nuove politiche circa i prezzi viene estromesso dai forum e dalla possibilità di scaricare aggiornamenti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-11-2009]

Anche il servizio di cui si fruisce è a pagamento, ciò non significa che sia lecito protestare contro i fornitori: vBulletin ha bandito diversi account dai forum di supporto dopo le lamentele portate da questi circa le nuove politiche per i pagamenti, e in qualche caso è stato sospeso il download degli aggiornamenti.

vBulletin è stato recentemente acquisito dalla californiana Internet Brands e i cambiamenti apportati da quest'ultima non sono molto graditi agli utenti storici, che hanno iniziato a protestare solo per scontrarsi contro un muro, culminato nel ban.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (4)

nell'ottica di una grande azienda è meglio un NON-cliente una volta un ispettore Citroen, dopo ripetuti interventi, e avevo ragione io, alla fine, mi disse: comunque la prossima volta che compra un'auto ci pensi bene, forse le Citroen non sono adatte a lei... :roll: Ne ho avute 3 in vita mia, comprese 2 XM, mai pentito, grandi... Leggi tutto
25-11-2009 12:16

Immagino che dopo questi fatti, gli utenti bannati non saranno più clienti vBulletin ;-) quindi non so quanto sia convenuta all'azienda la cacciata. D'altro canto... è meglio un cliente insoddisfatto e che pianta casini, o un non-cliente?
25-11-2009 12:05

si inizia a censurare anche sul web, bene bene, vuol dire che anche qui stanno prendendo piede le aziende "solo per profitto", niente etica, roba superata.... bell' :inc: :complimenti:
25-11-2009 11:51

quasi una tautoligia informatica Leggi tutto
25-11-2009 05:40

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'auto che si guida da sola... (completa la frase)
ci permetterà di sfruttare il tempo perso guidando, magari in coda.
ci toglierà l'ultimo brandello di privacy.
ci farà viaggiare più sicuri.
ci esporrà a nuovi pericoli, dovuti ai bug o agli attacchi degli hacker.
ci consentirà di ridurre l'inquinamento.
ci priverà dell'autonomia.
sarà accettabile solo se ci permetterà sempre di scegliere la guida manuale.
sarà sicura solo se non permetterà mai la guida manuale.

Mostra i risultati (5775 voti)
Agosto 2020
Rassegnatevi, il nuovo Edge non si può disinstallare
Falla nei chip Qualcomm, a rischio centinaia di milioni di smartphone
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Tutti gli Arretrati


web metrics