Con la Tv di Google il Web arriva in salotto

Google, Sony e Logitech uniscono Internet e Tv. YouTube, Netflix e soci si uniscono ai canali tradizionali.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-05-2010]

Google Tv Sony Logitech set-top box Web YouTube

"La Tv incontra il Web. Il Web incontra la Tv": con questo slogan, davanti a oltre 5.000 sviluppatori riuniti per l'evento annuale, si è svelata la Google Tv, l'unione di due mondo preannunciata dalla società di Mountain View un paio di mesi fa.

I partner sono quelli di allora - Logitech e Sony - ma ora sappiamo in che cosa consiste la proposta di Google: la base sarà un televisore avanzato, costruito da Sony, abbinato a un telecomando e a una tastiera wireless progettati da Logitech, e il sistema operativo Android a sovrintendere al tutto.

Oltre a essere integrata in una serie di televisori marchiati Sony, Google Tv sarà accessibili attraverso set-top box dedicati; dal punto di vista hardware, gli apparecchi disporranno del SoC Intel Atom CE4100, che lavora a 1,2 GHz, accompagnato da 4 Gbyte di Ram, e di connettività Wi-Fi.

Ci saranno naturalmente porte Usb e poi una porta Lan, due sensori a infrarossi e due porte Hdmi.

L'unione di Web e Tv permetterà l'accesso ai contenuti offerti dall'uno e dall'altro mezzo, indifferentemente; Chrome sarà il browser deputato a gestire la navigazione in Internet (e integrerà Adobe Flash 10.1), mentre alcuni servizi popolari disporranno di applicazioni e interfacce dedicate: l'accesso a YouTube, per esempio, avverrà tramite YouTube Leanback.

Non saranno più i canali a farla da padrone, ma i contenuti: il passaggio dall'uno all'altro potrà avvenire tramite un'interfaccia di ricerca che permetterà di scegliere tra le trasmissioni e i file multimediali presenti in Internet su servizi quali YouTube, Netflix o Amazon Video On Demand, oltre a tutti i siti della Rete.

Ad arricchire ulteriormente l'esperienza ci saranno altre periferiche realizzate da Sony e Logitech, come lettori Blu Ray e videocamere, utilizzabili anche per la chat in alta risoluzione, e altre novità ancora che saranno svelate prossimamente.

Il lancio della Google Tv è atteso per la fine dell'anno negli Stati Uniti; non sono ancora noti i piani per un'eventuale espansione in Europa.

Qui sotto, il video di presentazione della Google Tv.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

un passo ovvio, almeno come tentativo.. tutti hanno una tv, spesso uno schermo di dimensioni generose...e la possibilità di usarlo "di più" è una opzione da non sottovalutare
22-5-2010 14:47

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'aggravarsi del tasso di inquinamento atmosferico fa assumere alle amministrazioni comunali la decisione di bloccare la circolazione delle auto. Cosa ne pensi?
Era ora: si tratta di una misura necessaria e urgente.
I blocchi del traffico sono inutili e peggiorano la vita delle persone.
Sono d'accordo, ma i provvedimenti dovrebbero essere più incisivi (o addirittura permanenti).
Sarei d'accordo solo se prima venissero potenziati i trasporti pubblici.
Non so.

Mostra i risultati (1320 voti)
Ottobre 2019
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
Tutti gli Arretrati


web metrics