Agcom, 600.000 euro di multa agli operatori telefonici

Le violazioni vanno dal mancato rispetto delle norme sulla trasparenza all'attivazione di servizi non richiesti. Nel mirino Vodafone, BT e altri.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-05-2010]

Agcom multa operatori 600.000 euro Vodafone

Non saranno i 3 milioni di euro complessivi delle multe irrogate a febbraio, ma anche i 622.329 euro di quelle odierne - decise dall'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni a carico di alcuni operatori di comunicazioni elettroniche - non sono una cifra indifferente.

L'Agcom, presieduta da Corrado Calabrò, ha multato Vodafone Omnitel per un importo totale di 290.000 euro a causa dell'attivazione di servizi non richiesti.

A Telecom Italia è andata meglio: la multa è di soli 30.000 euro e motivata dalla mancata risposta a richieste di informazioni; la stessa violazione è stata contestata anche all'operatore Tele 2/Opitel (sempre appartenente a Vodafone), sanzionato per 60.000 euro.

Multe per 58.000 euro ciascuno sono state comminate agli operatori FoniaCom, Unocom e Digital Media Italia, ai quali il Garante ha contestato il mancato rispetto delle norme sulla trasparenza tariffaria.

Altri 58.000 euro dovrà pagare BT Italia per aver applicato costi di recesso in maniera difforme da quanto previsto dalla legge Bersani e dalla normativa regolamentare dell'Autorità.

Chiude la classifica dei multati l'operatore Zeromobile con una misera multa da 10.329 euro, comminata per la mancata comunicazione agli utenti della carta dei servizi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

Di queste multe io mi fido poco! Ho denunciato da un anno tele2/Opitel spa a AGCOM, Corecom Emilia e Giudici, e tele2 non si è peritata nemmeno di giustificare il perchè nonostante le didette con R.R. non abbia mai liberato la linea. Corecom non ha nemmeno chiesto il perchè tele2 gli abbia fatto fare la figura barbina di uno che non... Leggi tutto
26-5-2010 22:01

Beh, ovvio che quando le più importanti personalità del Governo e della maggioranza che regnano sul Paese danno determinati esempi...
24-5-2010 12:25

E perchè dovrebbero? grandi come sono, sicuramente avranno un ufficio legale, degli avvocati a libro paga. Quindi faranno ricorso, tanto non devono mettere in pista meccanismi nuovi come dovremmo fare noi descamisados, che quando prendiamo una multa non lo diciamo perchè ci vergognamo come dei ladri, e ci caghiamo sotto dalla paura del... Leggi tutto
24-5-2010 10:26

Ma perché non cominciamo a farle chiudere un po' di aziende...? Io se rubo vado in galera, perdo il lavoro, insomma, vengo ridotto all'impotenza, mentre questi signori continuano bellamente da anni a fare i loro porci comodi... :twisted:
24-5-2010 09:38

{Mauro}
ma le pagano??? Quasi ogni mese veniamo informati di mega multe da centinaia di migliaia o di milioni di euro inflitte da qualche autorità nazionale o sovranazionale alle varie Tim, Telecom, Vodafone, 3, e Wind. Queste compagnie seguitano a comportarsi come banditi violando tutte le leggi a tutela della privacy, della concorrenza, della... Leggi tutto
23-5-2010 22:16

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
In che modo salvi informazioni importanti affinché nessuno le possa vedere sul tuo computer?
Salvo tutti i dati più importanti in una cartella protetta da password
Nessuno accede al mio computer
Il mio dispositivo è protetto da una password
I dati più importanti sono protetti da crittografia
Proteggo i miei dati quando presto il computer a un'altra persona
Elimino tutti i dati che non voglio che nessuno veda
Non ho dati importanti da proteggere

Mostra i risultati (1499 voti)
Ottobre 2019
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Tutti gli Arretrati


web metrics