Agcom, 600.000 euro di multa agli operatori telefonici

Le violazioni vanno dal mancato rispetto delle norme sulla trasparenza all'attivazione di servizi non richiesti. Nel mirino Vodafone, BT e altri.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-05-2010]

Agcom multa operatori 600.000 euro Vodafone

Non saranno i 3 milioni di euro complessivi delle multe irrogate a febbraio, ma anche i 622.329 euro di quelle odierne - decise dall'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni a carico di alcuni operatori di comunicazioni elettroniche - non sono una cifra indifferente.

L'Agcom, presieduta da Corrado Calabrò, ha multato Vodafone Omnitel per un importo totale di 290.000 euro a causa dell'attivazione di servizi non richiesti.

A Telecom Italia è andata meglio: la multa è di soli 30.000 euro e motivata dalla mancata risposta a richieste di informazioni; la stessa violazione è stata contestata anche all'operatore Tele 2/Opitel (sempre appartenente a Vodafone), sanzionato per 60.000 euro.

Multe per 58.000 euro ciascuno sono state comminate agli operatori FoniaCom, Unocom e Digital Media Italia, ai quali il Garante ha contestato il mancato rispetto delle norme sulla trasparenza tariffaria.

Altri 58.000 euro dovrà pagare BT Italia per aver applicato costi di recesso in maniera difforme da quanto previsto dalla legge Bersani e dalla normativa regolamentare dell'Autorità.

Chiude la classifica dei multati l'operatore Zeromobile con una misera multa da 10.329 euro, comminata per la mancata comunicazione agli utenti della carta dei servizi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

Di queste multe io mi fido poco! Ho denunciato da un anno tele2/Opitel spa a AGCOM, Corecom Emilia e Giudici, e tele2 non si è peritata nemmeno di giustificare il perchè nonostante le didette con R.R. non abbia mai liberato la linea. Corecom non ha nemmeno chiesto il perchè tele2 gli abbia fatto fare la figura barbina di uno che non... Leggi tutto
26-5-2010 22:01

Beh, ovvio che quando le più importanti personalità del Governo e della maggioranza che regnano sul Paese danno determinati esempi...
24-5-2010 12:25

E perchè dovrebbero? grandi come sono, sicuramente avranno un ufficio legale, degli avvocati a libro paga. Quindi faranno ricorso, tanto non devono mettere in pista meccanismi nuovi come dovremmo fare noi descamisados, che quando prendiamo una multa non lo diciamo perchè ci vergognamo come dei ladri, e ci caghiamo sotto dalla paura del... Leggi tutto
24-5-2010 10:26

Ma perché non cominciamo a farle chiudere un po' di aziende...? Io se rubo vado in galera, perdo il lavoro, insomma, vengo ridotto all'impotenza, mentre questi signori continuano bellamente da anni a fare i loro porci comodi... :twisted:
24-5-2010 09:38

{Mauro}
ma le pagano??? Quasi ogni mese veniamo informati di mega multe da centinaia di migliaia o di milioni di euro inflitte da qualche autorità nazionale o sovranazionale alle varie Tim, Telecom, Vodafone, 3, e Wind. Queste compagnie seguitano a comportarsi come banditi violando tutte le leggi a tutela della privacy, della concorrenza, della... Leggi tutto
23-5-2010 22:16

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Di quale generazione fai parte?
Generazione silenziosa: i nati tra gli anni '20 e gli anni '40 del XX secolo
Baby boomers: i nati tra gli anni '40 e l'inizio degli anni '60 del XX secolo
Generazione X: i nati tra gli anni '60 e l'inizio degli anni '80 del XX secolo
Generazione Y (o Millennials): i nati tra gli anni '80 del XX secolo e il 2000
Generazione Z: i nati dal 2000
Generazione Alpha (o Screenagers): i nati dal 2010

Mostra i risultati (2293 voti)
Dicembre 2019
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Plex sfida Netflix con migliaia di film e serie TV gratis per tutti
Aggiornare gratis a Windows 10 si può ancora, ecco come
Scovare il Product Key di Windows usando solo il sistema operativo
Novembre 2019
WhatsApp, arrivano i messaggi che si autodistruggono
Skimmer virtuali sempre più diffusi, a rischio i dati delle carte di credito
Il pickup elettrico di Tesla debutta con una figuraccia
Falla nell'app fotocamera di Android, milioni di smartphone a rischio
Windows 10, iniziano gli aggiornamenti forzati
Facebook attiva di nascosto la fotocamera dell'iPhone
Apple, deciso in una riunione segreta il dispositivo che sostituirà l'iPhone
Bug in Firefox, truffatori già all'opera
Quattordicenne risolve il problema dei punti ciechi nelle auto
Ottobre 2019
Il grande database della cacca cerca volontari
Google, i domini .new diventano scorciatoie
Tutti gli Arretrati


web metrics