Falla critica in Adobe Reader, Flash e Acrobat

Vulnerabili tutte le piattaforme, da Windows a Mac a Linux. L'attacco è già cominciato.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-06-2010]

Adobe Flash Acrobat Reader vulnerabilità critica

Adobe Flash, Reader e Acrobat presentano una vulnerabilità critica, il cui exploit è già pubblico e che sta venendo sfruttata (tramite file Pdf appositamente realizzati) per prendere il controllo dei sistemi vulnerabili.

A darne notizia è Adobe stessa, la quale fa sapere che la versione vulnerabile di Flash è l'ultima stabile (10.0.45.2) ma verosimilmente anche quelle precedenti presentano lo stesso bug.

Per quanto riguarda Flash, al momento non esiste ancora una correzione e pertanto l'unico sistema per proteggersi è l'installazione delle Release Candidate di Flash 10.1, versione ancora non definitiva (la cui stabilità non è dunque garantita) ma che non presenta la vulnerabilità.

Per quanto riguarda Acrobat e il Reader, a essere vulnerabili sono tutte le versioni della serie 9.x; la serie precedente (8.x) è immune.

Anche in questo caso non è ancora stata preparata una patch; in compenso, per mettersi al riparo dai malintenzionati, Adobe consiglia un sistema poco pratico ma apparentemente efficace, a patto di sopportare qualche scomodità.

Dato che il componente incriminato è la libreria authplay.dll, per liberarsi del bug è sufficiente trovarla e cancellarla o rinominarla.

Il lato negativo dell'operazione è che ci si troverà di fronte a un messaggio d'errore (o addirittura a un crash) se si tenterà di aprire un file Pdf con del contenuto in formato Swf.

La falla in Flash - avvisa Adobe - riguarda le piattaforme Windows, Macintosh, Linux e Solaris, mentre quella in Acrobat e nel Reader coinvolge le piattaforme Windows, Macintosh e UNIX.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

io credo che non l'abbiano risolto, secunia dopo l'aggiornamento continua a mantenere il livello dello minaccia sui programmi flash al livello più alto :( Leggi tutto
15-6-2010 13:05

E' uscito l'aggiornamento di Adobe FlashPlayer 10.1.53.64 Final. Per l'installazione in Windows, consiglio di procedere in questo modo: Scarica il programma di disinstallazione di FlashPlayer[/url] Scarica l'[url=http://forum.zeusnews.com/link/54924]ultima versione di FlashPlayer per IE[/url] Scarica... Leggi tutto
10-6-2010 21:42

non sapevo che un pdf potesse contenere file flash.
8-6-2010 11:33

Consigli antivirus via web Leggi tutto
8-6-2010 10:03

mi levate dei dubbio su questa falla? sia (Windows sia Mac) Leggi tutto
7-6-2010 23:11

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Il flop di Windows 8 sembra replicare tristemente quello di Vista e c'è chi comincia a sostenere che Microsoft sia ormai sulla via del declino, dopo aver mancato clamorosamente il successo anche nei telefonini, nei tablet e nei dispositivi embedded.
Windows 8 è perfettamente stabile, facile da usare e non richiede hardware particolare: non è affatto un flop e Microsoft non è in declino.
La qualità del software Microsoft è in calo da anni: mancano soprattutto in visione e in integrazione. Stanno spingendo su troppi fronti, perdendo di vista la qualità complessiva.
Ognuno deve fare bene il proprio mestiere e basta. Microsoft si concentri su Windows, lasciando perdere Zune e tutto il resto; Google insista sui motori di ricerca, non sui social network, la mail o gli occhialini.

Mostra i risultati (6482 voti)
Settembre 2021
Monopattini elettrici e assicurazione obbligatoria
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Violati i server TIM, password degli utenti a rischio
Windows 11, disponibile la prima ISO ufficiale
Microsoft: disabilitate il sistema di stampa di Windows (di nuovo)
Google taglia gli stipendi a chi sceglie il telelavoro
Gli iPhone scansioneranno tutte le foto alla ricerca di pedopornografia
Due parole sull’attacco informatico “terroristico” alla Regione Lazio
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 21 settembre


web metrics