Cerchi il Vaticano e trovi un pedofilo

Sabato 17 luglio chi digitava su Google la parola "Vatican" trovava al primo posto un sito di pedofili.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-07-2010]

vaticano google pedofili

Quasi uno scherzo da prete quello che alcuni hacker hanno fatto sabato 17 luglio a Google, ai danni della Chiesa.

Chi digitava sul motore di ricerca la parola "Vatican" trovava al primo posto il sito - inaccessibile - pedofilo.com, al posto del sito ufficiale della Santa Sede.

Il portavoce ufficiale della Santa Sede padre Federico Lombardi ha auspicato che l'inconveniente possa essere presto risolto (come è stato, n.d.r.) e che in futuro si possano evitare simili manomissioni.

Simona Panseri di Google Italia ha dichiarato: "Non posso confermare che si tratti di un attacco finché non avrò indicazioni più precise dagli ingegneri americani per capire la natura del problema".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

Pensate che io, per fare una controprova, sono andato su Google, ho digitato "Pedofilo" e ho trovato al primo posto il sito de.. :fulminato:
21-7-2010 17:14

Vero le pagine del sito ufficiale sono poco viste, un pò come un vecchio libro che è li ma pochissimi leggono, i credenti preferiscono siti con contenuti e interazioni maggiori, i non credenti non sono interessati e quindi il rank è basso.. stessa situazione di molti siti della pubblica amministrazione per esempio tra l'altro. :D... Leggi tutto
21-7-2010 15:15

No! perchè nessuno lo guarda!! Pensa che erano (e sono) pubblicati i "segreti di Fatima" in pagine pubbliche ma per tanti anni si è gridato al segreto più fitto!!! :lol: :lol: :lol: Avrà il punteggio uguale alla "Salumeria da Pippo" :lol: :lol: :lol: Ciao Leggi tutto
21-7-2010 00:56

Verissimo, anche per dei personaggi famosi; :lol: Sono semplici tecniche per aumentare il "punteggio" di Google (ma anche di altri, ma per uno scherzo Google è meglio) associandolo ad una parola! :wink: Non esiste difesa salvo che qualcuno non tiri fuori un ideona! Ma è solo uno scherzo innocente e quindi nessuno si... Leggi tutto
21-7-2010 00:52

L'errore è di Google Leggi tutto
20-7-2010 12:22

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Ad alta quota, secondo te, qual è il comportamento più fastidioso?
Il passeggero della fila avanti che reclina lo schienale, senza nemmeno girarsi e avvisarti gentilmente.
Il passeggero della fila dietro che punta le piante dei piedi (o le ginocchia) nella parte alta del sedile.
I bambini che urlano ripetutamente o infastidiscono gli altri passeggeri, senza che i genitori intervengano.
Il passeggero che puzza di sudore.
Il passeggero che ascolta la musica ad alto volume.
Il passeggero che si ubriaca in volo.
Il passeggero che cerca di psicanalizzarti... per tutto il viaggio.
Il passeggero che si allarga sui braccioli del vicino.
I passeggeri che amoreggiano durante il volo.
Il passeggero che cerca di rimorchiare.

Mostra i risultati (2492 voti)
Luglio 2022
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 4 luglio


web metrics