L'autunno è la stagione della Google TV

Eric Schmidt annuncia l'imminente fusione del Web con la TV. E Samsung si prepara a sfornare i primi televisori con Android.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-09-2010]

Google TV in autunno Eric Schmidt Samsung Android

La Google TV sta per arrivare: annunciata a maggio come frutto dell'unione tra il Web e la televisione, sbarcherà in autunno negli Stati Uniti e subito dopo, all'inizio del 2011, raggiungerà l'Europa.

A rivelarlo non sono voci di corridoio ma è Eric Schmidt in persona, il Ceo di Google, che ha svelato i piani dell'azienda in un'intervista rilasciata in occasione dell'IFA di Berlino.

Google si muove in partnership con i produttori di televisori e, in particolare, con Samsung: Yoon Boo Keun, responsabile del settore video dell'azienda, ha lasciato intendere che la produzione di TV con Android stia per iniziare.

La scelta di collaborare con l'azienda coreana non è certo casuale: Samsung detiene infatti il 19,7% del mercato dei televisori negli Stati Uniti, una quota che ne fa il primo produttore in quella nazione.

Tramite Android, si potrà accedere dal televisore indifferentemente tanto al Web quanto ai canali tradizionali, ma soprattutto alla distribuzione in streaming dei contenuti: film, telefilm, spettacoli e musica creati dai maggiori produttori di contenuti entreranno nella Google TV grazie agli accordi che Google sta stringendo.

Ai televisori con Android di Samsung si aggiungono poi quelli di Sony (insieme ai lettori Blu Ray) e i set-top box di Logitech: le tre aziende rappresentano il "braccio hardware" che consentirà a Google di competere con la recentemente rinnovata Apple TV.

Qui sotto, il video che illustra le possibilità della Google TV.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

Google spiega come un televisore può accedere ad internet e funzionare come il monitor di un computer, ma non spiega come si può ottenere in modalità on-demand sulla rete pubblica, la stessa qualità delle trasmissioni digitali attuali. Come si fa ad adeguare la rete per una richiesta massiva di una banda di canale così ampia da... Leggi tutto
9-9-2010 11:30

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Un sito Internet richiede che la password sia più complicata. Cosa fai per ricordarla?
La scrivo su un foglio di carta
Faccio di tutto per memorizzarla
La salvo sul browser e utilizzo il Completamento automatico
La salvo sullo smartphone
La salvo come nota sul computer
Impiego una utility specifica per l'immagazzinamento password

Mostra i risultati (2958 voti)
Dicembre 2022
L'app open source per vedere YouTube senza seccature
Novembre 2022
L'app per scaricare l'intera Wikipedia (e non solo)
La scorciatoia che sblocca Windows
Amazon Drive chiude i battenti
Le cinque migliori alternative a Z Library
Il visore VR che uccide i giocatori quando perdono
Gli Stati Uniti oscurano Z Library
Vodafone, sottratti oltre 300 GB di dati degli utenti
Pochi o tanti, ma contanti
Ottobre 2022
Chrome si prepara ad abbandonare i Windows ''vecchi''
iPhone 14, nessuno lo vuole?
Windows 11, in arrivo il primo "Momento"
TikTok, arrivano i contenuti per soli adulti
Addio Office, benvenuta Microsoft 365
La truffa del cosmonauta bloccato nello spazio
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 3 dicembre


web metrics