Google porta il cloud printing su Android e iOS

La stampa attraverso il web adesso supporta anche gli smartphone.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-01-2011]

Google Cloud Print Chrome OS

Google ha potenziato i servizi di cloud printing estendendo ai dispositivi Android e iOS la possibilità di stampare da ogni luogo usando Chrome.

Alla fine dello scorso anno Google ha lanciato Cloud Print: questo servizio permette di associare al proprio account Google una normale stampante (per questa operazione serve Chrome 9 per Windows; il supporto alle versioni Linux e OS X arriverà a breve) e utilizzarla per stampare, attraverso il web, indipendentemente da dove ci si trova.

Si tratta di una funzionalità chiave per Chrome OS, il sistema operativo per netbook che si appoggia fortemente sul cloud computing, e aperta all'uso da Google Docs, e Gmail.

Occorre dire che il servizio è tuttora in sviluppo; al momento del lancio poteva stampare solo una pagina di test e anche ora si riceve un messaggio di errore. Eric Schmidt ha comunque intenzione di vedere le funzionalità complete prima di passare il testimone a Larry Page.

Ammesso che tutto funzioni, se finora si poteva utilizzare Cloud Print solo da un PC con Chrome OS, Chromium o una Chrome Canary Build, adesso è possibile farlo anche da uno smartphone, a patto che ci sia installato almeno iOS 3.0 o Android 2.1. In teoria, inoltre, il funzionamento dovrebbe essere possibile anche da tutti quegli smartphone che supportano HTML 5.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

Ecco dove avevo visto una roba del genere! C'era qualcosa che mi tornava in mente sulla stampa in remoto ma non ricordavo... thanks mda! Leggi tutto
27-1-2011 23:53

Notare che una opzione simile "Stampa in Remoto" era disponibile anche su Netscape. Ciao
26-1-2011 22:04

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quanti dispositivi sono connessi al tuo Wi-Fi domestico?
Nessuno.
Da 1 a 2
Da 3 a 5
Da 6 a 10
Oltre 10

Mostra i risultati (2932 voti)
Febbraio 2021
Nuovi Mac, gli SSD durano pochissimo
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Fregare Big Pharma con il vaccino
Tutti gli Arretrati


web metrics