Vodafone inaugura l'era della banda ultralarga mobile a 43,2 Mbps

A Roma, Milano e in 16 città parte la copratura HSPA+, con velocità fino a 43,2 Mbit/s. Procede anche il progetto "1.000 Comuni".



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-01-2011]

vodafone lte comuni

Vodafone Italia è il primo operatore ad avviare la copertura di rete mobile a 43,2 Mbit/s con tecnologia HSPA+ già attiva a Roma e a Milano e, entro marzo, in 16 città principali.

Il lancio in anteprima coinvolge una selezione di clienti privati e aziende, mentre il lancio commerciale è previsto per aprile 2011, quando saranno pronte le nuove Internet Key.

Le chiavette sono dichiarate compatibili con Windows (nelle versioni 7, Vista e XP) e Mac OS X (versioni 10.5 e 10.6); internamente ci sono 128 Mbyte di memoria e uno slot per schede microSD fino a 32 Gbyte.

Le Internet Key di prossima generazione supportano lo standard DC-HSDPA+ fino a 43,2 Mbit/s e HSUPA fino a 5,76 Mbit/s.

La navigazione con HSPA+ promette di migliorare drasticamente le prestazioni e di supportare anche lo streaming dei contenuti audio-video in alta definizione.

Chiaramente queste sono velocità di punta che difficilmente l'utente potrà raggiungere, anche perché la velocità effettiva dipende dal numero di persone che stanno utilizzando la stessa cella e, come conferma l'amministratore delegato di Vodafone Italia Paolo Bertoluzzo, nel mobile Internet non è applicabile il concetto di velocità minima garantita.

Nella presentazione odierna alla stampa italiana è stato mostrato un test che prevedeva lo streaming di filmati in HD e il download tramite BitTorrent, ma parlando di net neutrality Bertoluzzo ha detto chiaramente che verrà limitata la banda a chi ne richiede in modo eccessivo per "usi impropri".

L'operatore sta inoltre portando avanti il progetto 1.000 Comuni avviato a dicembre, i cui progressi possono essere seguiti sul sito dedicato. A oggi sono 28 le località già raggiunte dalla banda larga mobile ad almeno 2 Mbps.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (5)

Il problema non è la fibra ottica che alimenta le celle, ma il fatto che lo spettro radio è limitato e solo una fetta di banda relativamente piccola è dedicata alle trasmissioni cell; a sua volta, solo una fettina di questa può essere utilizzata in un dato momento dalla cella. Puoi inventare modulazioni sempre più sofisticate (fino ad... Leggi tutto
31-1-2011 13:12

Hai ragione ma prova a fare i conti di quanti potenziali clienti in più ci sono in quelle 10 città rispetto a 1000 comuni in posti remoti e quanto meno bisogna investire - anzi non devono investire quasi nulla tanto non ti garantiscono niente - marketing e opportunità commerciali i pilastri che fanno girare i soldi e li portano nelle... Leggi tutto
30-1-2011 18:10

{alex}
Prima dovrebbero far funzionare quella 3G Leggi tutto
29-1-2011 09:45

e poi come al solito ci sono le solite 10 città avantaggiate d'italia ! Torino, Milano, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Bari e Palermo. ma basta avantaggiarli, sono stufo ! loro si beccano sempre il meglio, e i soliti provider pensano a portare 20, 40, 50, 80, 100, 200, 500 mbit di velocità mentre ci sono i comuni che con la 56k è già... Leggi tutto
28-1-2011 22:05

spiegatemi perché! a che serve allora dichiarare che la nuova chiavetta "va" a 43mb/s se poi tanto non ci va? lo so che dipende dalla congestione, ma sicuramente avranno dei dati statistici che evidenziano che alla cella X7 ci si connettono in media 50 persone con punte di 70...bene fai la moltiplicazione calcolando... Leggi tutto
28-1-2011 17:07

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
La cosiddetta green economy genera nuova ricchezza e aumenta sempre di più. Secondo te:
E' un sintomo di vera innovazione.
Significa che bisogna ripensare il concetto di sviluppo.
Lo sviluppo economico non può fare a meno dello sfruttamento ambientale.
E' la prova che economia e ambiente possono andare di pari passo.
E' solo una speculazione temporanea.

Mostra i risultati (3791 voti)
Marzo 2020
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Tutti gli Arretrati


web metrics