Google e Twitter aggirano la censura egiziana

Grazie a Speak2tweet è possibile lasciare un post sulla piattaforma di microblogging usando semplicemente un telefono.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 01-02-2011]

Google Twitter censura egiziana speak2tweet

L'Egitto è un po' meno isolato: dopo la sospensione dei servizi di tutti i provider - anche Noor Group ha dovuto cedere - un aiuto arriva da Google e Twitter.

Grazie alla tecnologia di SayNow, acquisita da poco, Google ha messo a disposizione un servizio che permette di postare i propri tweet senza la necessità di un collegamento a Internet, ma utilizzando il telefono.

È infatti sufficiente chiamare uno dei tre numeri internazionali messi a disposizione (+16504194196, +390662207294 o +97316199855) e lasciare il proprio messaggio vocale: il servizio speak2tweet farà il resto, creando il tweet sul profilo appositamente creato e assegnandogli l'hashtag #egypt.

Al momento, a causa di alcune difficoltà tecniche, dei tre numeri due non funzionano: nell'attesa che tutto torni alla normalità gli utenti sono invitati a utilizzare solo quello con il prefisso internazionale italiano (+390662207294).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

Concordo con entrambi.:clap: Spero solo che Google lo abbia fatto in linea con quanto citato da OXO e non per rifarsi un p˛ di verginitÓ dopo alcune recenti scivolate al di fuori di quelli che ha sempre dichiarato essere i suoi principi guida e la sua mission aziendale. :? Leggi tutto
5-2-2011 16:02

Vero ottima cosa :wink: speriamo che la dittatura egiziana non riesca a far saltare il servizio :evil: Leggi tutto
3-2-2011 15:35

Questa mi pare veramente una bella iniziativa, perfettamente in linea col principio di libertÓ cui si Ŕ soliti associare la rete. Complimenti a Google! :clap:
2-2-2011 09:55

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ŕ l'ambiente Linux che preferisci?
Gnome
Kde
Unity
Xfce
Lxde
Cinnamon
Mate
Un altro
Non uso Linux

Mostra i risultati (5139 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics