Apple fa man bassa dei pannelli touch

Steve Jobs si sarebbe già assicurato il 60% della produzione. I concorrenti potrebbero non riuscire a soddisfare la domanda di tablet.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-02-2011]

Apple 60% produzione pannelli touch 40 milioni iPa

Per vendere 40 milioni di iPad nel 2011, Apple ha bisogno di una gran quantità di pannelli touch in vetro.

Così, stando a quanto riporta il sito DigiTimes, l'azienda della Mela morsicata sarebbe riuscita ad accaparrarsi ben il 60% della produzione globale di quest'anno, lasciando di conseguenza tutti i concorrenti a spartirsi meno della metà dei pannelli.

La situazione sarebbe anche peggiore per le aziende più piccole poiché i giganti come HP, Motorola e RIM starebbero cercando di accaparrarsi quanti più componenti possibile, lasciando soltanto le briciole agli altri.

Per evitare di venire tagliati fuori dal promettente mercato dei tablet, aziende come Acer, Samsung e HP stessa sarebbero in trattativa con i produttori minori di pannelli - quali Sintek Photronic, EETI, AimCore Technology e J Touch - offrendosi di aiutarli per quanto possibile nell'aumentare la produzione.

L'alternativa - chiarisce Digitimes - starebbe nei pannelli a film sottile, usati negli smartphone: questa scelta consentirebbe di tenere il passo con la domanda dei potenziali acquirenti, ma solo per fornire loro un dispositivo di qualità e durata inferiori rispetto a quelli dotati di pannelli in vetro.

Se Apple può quindi rilassarsi per il resto del 2011, gli altri produttori dovranno invece restare ben svegli e contendersi le risorse disponibili: una situazione che non potrà certo portare a un abbassamento dei prezzi per gli utenti finali.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Eh caro Digi, in questa societÓ c'Ŕ tutto che non funziona. Ma la crisi piano piano risistemerÓ le cose. Leggi tutto
23-2-2011 21:37

la solita storia, adesso mancano i pannelli, fra sei mesi tutti in cassa integrazione perchŔ di pannelli saranno pieni i magazzini! Ma non vi sembra che in questa societÓ c'Ŕ qualcosa "che non torna"? maledetto consumismo globalizzato :evil:
23-2-2011 18:02

Fatico a comprendere questa duplice visione della concorrenza: un'azienda Ŕ stata pi¨ brava di altre a garantirsi l'approvvigionamento di componenti fondamentali per la produzione di tablet e si scatena un putiferio di commenti negativi... senza contare certi riferimenti francamente squallidi ed infelici (per di pi¨ di un... Leggi tutto
23-2-2011 15:21

mi associo! che giÓ devono pensare alla salute del loro leader.. assieme a un bel crack di vendite sarebbe letale! Leggi tutto
23-2-2011 10:53

Straquoto Comunque meglio obsoleti che schiavi del consumismo e dell'edonismo. 8) Leggi tutto
23-2-2011 08:27

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Se fossi costretto a scegliere: un mese senza sesso o un mese senza smartphone, cosa sceglieresti?
Il problema non si pone: non faccio sesso.
Il problema non si pone: non ho uno smartphone.
Rinuncerei pi¨ volentieri al sesso piuttosto che separarmi dallo smartphone.
Rinuncerei pi¨ volentieri allo smartphone piuttosto che fare a meno del sesso.

Mostra i risultati (3438 voti)
Ottobre 2019
Il Galaxy S10 si sblocca con qualsiasi impronta
Windows 7 a fine vita, Microsoft importuna coi pop-up
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Tutti gli Arretrati


web metrics