Limitazioni al peer to peer, Telecom contestata

Gli utenti protestano per i nuovi contratti, accusati di ledere i loro diritti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 30-03-2011]

Telecom diffida peer to peer altroconsumo

Alcune associazioni di consumatori (Acu, Altroconsumo, Codici e La Casa del Consumatore) hanno inviato una lettera di diffida a Telecom Italia.

Richiedono che non sia applicata la clausola, recentemente annunciata, che prevede il rallentamento della connessione nel caso l'utente utilizzi troppo e troppo spesso applicazioni per il peer to peer e il VoIP.

Le associazioni domandano, invece, che siano ripristinati i contratti precedenti, che non prevedevano queste condizioni.

Secondo Altroconsumo: "Oltre allo squilibrio contrattuale tra le parti, di per sé illegittimo, gli utenti saranno in condizione di non sapere in anticipo quando l'operatore applicherà le limitazioni di servizio e probabilmente nemmeno dopo averle subite, rendendo così impossibile l'eventualità di vedere riconosciuti i propri diritti".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

Ci sono centri commerciali che dalle 9 di mattina alle 21,30 la sera hanno a disposizione il wi-fi gratuito e ambienti riscaldati, o climatizzati quasi 365 giorni all'anno. Perchè non se ne potrebbe approffittare. :wink: Leggi tutto
31-3-2011 13:14

Se con Internet ci lavori non è tanto una questione "di palle", diventa una questione di soldi :) Leggi tutto
31-3-2011 09:34

bisognerebbe avere "le palle" e stare per un pò senza connessioni finchè non arriva un fornitore decente, prima ci hanno addomesticati ad avere bisogno di essere sempre "online" (tipo solo 10 anni fa la metà della gente non era connessa e viveva benissimo lo stesso) adesso ci hanno creato questo "bisogno" e... Leggi tutto
31-3-2011 09:05

Io sono prontissimo a recedere... poi con chi vado? Sono EX cliente Tele2 (o TeleTu o come si chiamano adesso) e lasciamo perdere: i limiti c'erano tutto il giorno. Ho amici che con "InfoRoad" stanno alla canna del gas. Fastweb? Non raggiungibile dall'esterno (no IP pubblico) quindi per me non va bene (ho bisogno di remotare i... Leggi tutto
31-3-2011 08:42

continuo a ripeterlo.......carogne :evil:
31-3-2011 02:15

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Annunci come quello di NVIDIA sull'appliance GRID per il Cloud gaming suggeriscono che il fenomeno stia acquisendo rilevanza, ma storie di insuccesso come OnLive sembrano indicare mancanza di trazione tra gli utenti. Hai qualche esperienza in merito?
Sì, e sono stato soddisfatto
Sì, ma sono rimasto deluso
No, ma penso che possa avere successo
No, e fallirà perché ci sono alternative più interessanti per videogiocare

Mostra i risultati (167 voti)
Marzo 2020
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Tutti gli Arretrati


web metrics