In Toscana il turismo è gay friendly

Il portale istituzionale apre una sezione dedicata appositamente ai turisti omosessuali.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-04-2011]

Toscana portale turismo gay friendly

"La Toscana è una delle mete preferite dai turisti omosessuali perché è da sempre accogliente nei loro confronti".

Partendo da queste premesse, spiegate dall'assessore regionale al turismo, Cristina Scaletti, il portale istituzionale della Regione Toscana dedicato al turismo ha aperto una sezione dedicata ai gay.

La sezione Toscana gay friendly si presenta subito con un richiamo al "Rinascimento toscano", definito "un periodo di grande liberalità per i gay e le lesbiche".

La sezione mette anche subito in chiaro il fatto che la scelta non è stata "dettata unicamente da motivi economici".

La precisazione era forse d'obbligo, considerato che i dati parlano di 70 milioni di turisti l'anno dichiaratamente omosessuali che viaggiano in Europa, una clientela che certamente rappresenta un obiettivo per qualunque regione che punti sul turismo.

Nel sito si trova l'elenco delle strutture più accoglienti verso gli omosessuali, catalogate in diverse maniere: gay friendly (per tutti, ma "amiche" dei gay), gay only (solo per gay), gay owned (gestite da gay), etero friendly (frequentate da gay ed eterosessuali).

Chiunque possieda una struttura ricettiva in Toscana può compilare l'apposito questionario online ed essere inserito nell'elenco della Regione, cogliendo così quella che il portale stesso definisce "una nuova opportunità per la vostra azienda", senza dimenticare d'informare i gestori che la clientela omosessuale avrebbe - stando alle statistiche - "una capacità di spesa superiore anche del 30% alle medie internazionali" e "una alta propensione al viaggio e alla vacanza".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

Rabbrividisco. Quindi i miei illuminati governanti vorrebbero farmi credere che il Dio denaro non c'entra niente con questa "lodevole" iniziativa? Magari a loro risulta che arrivati al ceck-in il diligente portiere sia tenuto a domandare ai visitatori quale sia il loro orientamento sessuale...? :shock: Trovo questa iniziativa... Leggi tutto
6-4-2011 16:44

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Saresti favorevole a una "tassa sull'ADSL" per poter scaricare film e musica liberamente?
S
No
Non lo so.

Mostra i risultati (13091 voti)
Dicembre 2019
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Plex sfida Netflix con migliaia di film e serie TV gratis per tutti
Aggiornare gratis a Windows 10 si può ancora, ecco come
Scovare il Product Key di Windows usando solo il sistema operativo
Novembre 2019
WhatsApp, arrivano i messaggi che si autodistruggono
Skimmer virtuali sempre più diffusi, a rischio i dati delle carte di credito
Il pickup elettrico di Tesla debutta con una figuraccia
Falla nell'app fotocamera di Android, milioni di smartphone a rischio
Windows 10, iniziano gli aggiornamenti forzati
Facebook attiva di nascosto la fotocamera dell'iPhone
Apple, deciso in una riunione segreta il dispositivo che sostituirà l'iPhone
Tutti gli Arretrati


web metrics