Piantagioni di marijuana in Giappone, assorbiranno le radiazioni

Per eliminare gli isotopi pericolosi dal terreno si potrebbero trasformare le zone infette in campi di cannabis.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 26-04-2011]

Piantagioni cannabis assorbire radiazioni Giappone

Girasoli e cannabis: secondo il sito web francese Alchimia Web - che probabilmente approfitta per farsi un po' di pubblicità - basterebbe trasformare le zone del Giappone contaminate dalle radiazioni in piantagioni di marijuana (o girasoli) per assorbire gli isotopi pericolosi, come il cesio 137 e lo stronzio 90, fino all'80%.

Secondo il quotidiano Le Parisien, che ha intervistato alcuni ricercatori, è possibile anche usare la colza, che poi potrebbe ancora essere utilizzata per produrre biodiesel; la cannabis andrebbe invece incenerita in apposite strutture in grado di gestire le ceneri radioattive.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il super-studio che conferma i benefici della marijuana
L'azienda che ti consegna la marijuana col taxi
L'app per comprare online (legalmente) la marijuana

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 14)

Riconosco che cerchi una soluzione al problema ma: Il sistema tradizionale consiste nel lavare con componenti chimici che legano la radioattività. Si è visto che non è una buona idea. Nei casi più gravi avviene l'asportazione del terreno.. Ma poi lo devi stoccare e non è semplice. Anche in questo caso (piantagioni) il deposito (non... Leggi tutto
2-5-2011 21:16

A prescindere gli anni di radioattività nel terreno saranno di meno di quelli di decadenza normale, o sbaglio? Quel secolo di piante immagino vengano stoccate, o si stocca il terreno o una pianta. Tu come risolveresti il problema? Non mi sembra una cattiva idea. Senza un'altra migliore questa è da tenere in considerazione a mio... Leggi tutto
1-5-2011 16:54

Giusto MA... In quanti anni ti devi chiedere! Poi quel secolo di piante, raccolte ogni anno (se no ritorna alla terra) dove le metti? Qui si parla di un raggio circa minimo 30km. Capisci l'inghippo? Ciao Leggi tutto
30-4-2011 01:01

Allora, o ho letto male oppure piantando le piante queste assorbono l'80% di isotopi pericolosi, quindi, sempre se non ho capito male, il terreno diminuisce dell'80% la sua pericolosità che finisce nelle piante, che possono essere stoccate. Quindi risultato di quell'opzione è stoccare l'80% di radioattività cercando di recuperare il... Leggi tutto
28-4-2011 11:30

Esistesse un'alternativa!!! Quel suolo rimarrà inquinato per secoli e le piante non fanno altro che incorporare alcuni elementi radioattivi, ovvero calmierano solo il problema, mica lo risolvono. La radiotossicità è il peggior inquinante attuale. Il petrolio o altri elementi inquinanti chimici (salvo casi particolari) si possono... Leggi tutto
27-4-2011 19:01

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è lo strumento di informazione di cui ti avvali di più?
I media tradizioniali (Tv, radio, stampa, ecc.)
Internet, soprattutto i siti autorevoli (Repubblica, Corriere, ecc.)
Internet, soprattutto i siti indipendenti o di controinformazione
Internet, soprattutto i social network (Twitter, Facebook, ecc.)
Non mi fido di nessun media e credo solo a quello che vedo

Mostra i risultati (3111 voti)
Maggio 2021
Bye bye, Emotet
Bambini e smartphone, 1.500 euro di multa ai genitori che non li sorvegliano
Aprile 2021
Office manda in pensione Calibri: quale nuovo font preferite?
Windows 10, arriva l'Eco Mode per far tornare scattante il Pc
Microsoft pronta a lanciare Cloud PC, il desktop in streaming
Aggiornamento Windows 10, problemi di tutti i tipi
Se l'FBI, zitta zitta, si mette a patchare i server altrui
Colpevoli di ransomware
Tutti gli home banking sono a rischio, se usi Facebook
Windows 10 rileverà la presenza dell'utente davanti al computer
Yahoo Answers chiude i battenti per sempre
Aggiornamento urgente per iPhone e iPad
Marzo 2021
La macchina di Anticitera
Hacker contro Richard Stallman, la macchina del fango
Robot assassini crescono
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 6 maggio


web metrics