Il Parlamento europeo per la Net Neutrality

Una risoluzione chiede all'Europa di impegnarsi perché la Rete resti libera, aperta e neutrale.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-11-2011]

parlamento europeo net neutrality

Internet deve restare libera, aperta e neutrale: ad affermarlo è il Parlamento Europeo con un'apposita proposta di risoluzione.

Quasi a riecheggiare la posizione di Tim Berners-Lee, espressa in occasione del recente Internet Governance Forum, l'assemblea di Bruxelles ha sottolineato la necessità di una Rete priva di vincoli e al riparo dalle manipolazioni delle «imprese a integrazione verticale».

Il Parlamento si dice infatti preoccupato per «i possibili comportamenti anticoncorrenziali e discriminatori nella gestione del traffico» e «plaude all'intenzione della Commissione di pubblicare i risultati delle indagini del BEREC relative alle pratiche che potrebbero pregiudicare la neutralità della rete negli Stati membri».

Inoltre chiede l'impegno della Commissione per valutare la situazione attuale e capire «se siano necessarie ulteriori misure normative atte a garantire la libertà di espressione, la libertà di accesso all'informazione, la libertà di scelta dei consumatori e il pluralismo dei mezzi di comunicazione».

La risoluzione mette dei punti fermi anche in materia di limitazione dei servizi - in particolare VoIP e file sharing - che alcuni operatori applicano ai propri utenti parlando di ottimizzare la qualità del servizio. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
I provider che filtrano il peer to peer
consentono a tutti gli utenti di usufruire della banda larga
ledono i diritti degli utenti che hanno acquistato un abbonamento a banda piena

Mostra i risultati (6024 voti)
Leggi i commenti (10)
Per questo motivo l'assemblea chiede che la Commissione controlli «da vicino l'evoluzione delle pratiche di gestione del traffico e degli accordi di interconnessione, soprattutto relativamente al blocco e alla strozzatura dei servizi VoIP e di condivisione di file (file sharing) o ai prezzi eccessivi ad essi applicati, nonché il comportamento anticoncorrenziale e il degrado eccessivo della qualità».

Viene ribadito, infine, il «principio di neutralità della Rete», considerato «un prerequisito importante per garantire un ambiente Internet innovativo e la parità di condizioni per i cittadini e gli imprenditori europei».

Perché tutto ciò diventi realtà sono auspicati regolamenti e leggi, sia in sede europea che nei vari Parlamenti nazionali. Il Parlamento europeo non poteva essere più chiaro: ora bisogna vedere come le indicazioni verranno tradotte in pratica.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
L'Europa vuole Internet a due velocità
Internet a due velocità, c'è il primo sì

Commenti all'articolo (3)

Già, la Net Neutrality è come la Democrazia, deve essere coltivata, cresciuta e difesa dai cittadini utenti e non si può e non si deve considerala come un qualcosa di dovuto o di ovvio. Leggi tutto
20-11-2011 18:00

I principi della risoluzione sono giustissimi e assolutamente condivisibili. Ma tra i principi e le leggi, le azioni, gli investimenti c'è di mezzo il mare... Un mare fatto da lobby, potentati, multinazionali e poteri forti che spingono da sempre per accaparrarsi il controllo di tutto ciò che è potenzialmente fonte di denaro e potere, e... Leggi tutto
20-11-2011 00:32

Speriamo bene perché non la vedo lucida... Sempre che non ci sia qualche altra Gelmini che scambi Neutrality con Neutrinity.
19-11-2011 11:48

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Se Internet potesse migliorare la tua vita, che cosa vorresti?
Conoscere amici e comunicare
Risparmiare sugli acquisti
Innamorarti
Guadagnare tanti soldi
Imparare (lingue, culture, cucinare, suonare, ecc.)
Lavorare di meno
Altro

Mostra i risultati (3299 voti)
Maggio 2020
Da Samsung lo smartphone da usare in guerra
Microsoft confessa: ''Sull'open source abbiamo sbagliato tutto''
Da OnePlus lo smartphone che vede attraverso gli oggetti (e i vestiti)
Windows 10, inizia l'abbandono dei 32 bit
Facebook, arriva la nuova interfaccia. Senza possibilità di fuga
UE, giro di vite sui cookie
L'app che snellisce Windows 10
Windows 10, l'aggiornamento di maggio uscirà con un bug
WhatsApp, finalmente arriva il supporto a più dispositivi
Aprile 2020
Windows 10 diventa più scattante con il May 2020 Update
Rubare i dati da un Pc sfruttando le vibrazioni delle ventole
Il software per impersonare gli altri su Zoom e Skype
Pirateria, la soluzione è sospendere Telegram
Pubblicano vecchie foto delle vacanze: denunciati e multati
Firefox 75 chiama Mozilla ogni giorno
Tutti gli Arretrati


web metrics