Apple, ispezioni negli impianti di produzione Foxconn

Avviata una campagna di controlli sulle condizioni di lavoro presso le fabbriche da cui Apple si rifornisce.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-02-2012]

foxconn apple ispezioni

La cinese Foxconn è da tempo famosa per due motivi: rifornisce di componenti tecnologici molte importanti aziende occidentale ed è accusata di far vivere e lavorare i propri dipendenti in condizioni inumane.

Che le accuse non siano infondate è dimostrato dall'ondata di suicidi che si è verificata in Foxconn all'inizio dello scorso anno, oltre a due documentari realizzati di nascosto.

In seguito alla pressione dei media e di Apple, che dell'azienda cinese è uno dei principali clienti, qualcosa s'è mosso ma a quanto pare non è sufficiente tanto che Apple stessa ha deciso di chiedere la collaborazione della Fair Labor Association per condurre ispezioni nelle fabbriche.

La FLA «condurrà speciali audit volontari presso i fornitori Apple addetti all'assemblaggio finale, incluse le fabbriche Foxconn a Shenzhen e Chengdu, in Cina, su richiesta di Apple» ha annunciato la società della Mela, la cui immagine dipende anche da quella delle aziende presso cui si rifornisce.

«Le ispezioni attualmente in corso non hanno precedenti nel settore dell'elettronica, sia per scala che per portata, e apprezziamo molto che la FLA abbia aderito a questa inconsueta iniziativa identificando le fabbriche nei propri report» ha aggiunto Tim Cook, CEO di Apple, spiegando che la FLA avvierà colloqui con migliai di lavoratori.

Sondaggio
Chi fa la coda fuori dal negozio per acquistare il nuovo iPhone / iPad / iPod il primo giorno è...
Un vero appassionato
Un fanatico
Un iDiota

Mostra i risultati (11950 voti)
Leggi i commenti (55)

Lo scopo sarà di capire quali siano davvero le condizioni di vita e di lavoro, «compresi salute, sicurezza, salari, orari di lavoro e comunicazione con i dirigenti».

I risultati saranno resi noti pubblicamente tramite il sito dell'Associazione sin dal mese di marzo.

Foxconn, peraltro, non è l'unica azienda che sarà sottoposto agli audit della FLA: poi toccherà infatti anche a Quanta e Pegatron, anch'esse fornitrice di Apple.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Apple, anche Pegatron sfrutta i lavoratori

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Mi sembra la solita foglia di fico per coprire ciò che non si può far vedere, ha solo un significato mediatico di politically correct e niente più. Mi trovo molto d'accordo con le considerazioni di budspanzer, purtroppo anch'io come lui non ho una risposta, sarà forse perchè anche la mia tastiera è made in china???? :?
19-2-2012 17:05

che scemenza è un'ispezione programmata? ovvio che per quel giorno sarà tutto perfetto... poi si ritorna alla situazione reale.
16-2-2012 21:17

A dire il vero... mi pare che le cose siano +/- sempre andate così. Solo alla metà del 1900 c'erano caste in italia. Già, caste, persone ricche che possedevano la terra e altre che vivevano nella casa lavorando la terra e facendo a metà dei frutti con il padrone, poi c'erano altri che lavoravano avendo come ricompensa un tetto e un... Leggi tutto
16-2-2012 14:36

Questo dipende innanzitutto da chi possiede la tecnologia. La soluzione è una sola: Togliamogliela! :twisted: :D Leggi tutto
15-2-2012 14:23

Se apple ci teneva veramente alle condizioni di lavoro avrebbe minacciato di non rinnovare gli accordi per le forniture e nel caso le cose non fossero cambiate si sarebbe dovuta rivolgere a qualcun'altro. Semplicemente a loro interessa limitare la figura da schiavisti con controlli da autorità assolutamente impotenti difronte ad un... Leggi tutto
15-2-2012 11:11

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
A inizio millennio per lavorare nella new economy bisognava trasferirsi nelle grandi città, soprattutto Milano. Oggi la banda larga si è diffusa, ci sono nuove piattaforme di collaborazione ed è cambiato l'approccio al lavoro. Alla luce di questo...
Abito in una grande città e qui rimarrò.
Abito in una grande città ma sto valutando di trasferirmi in provincia.
Abito in provincia e non mi sposterò di certo.
Abito in provincia ma sto valutando di trasferirmi in una grande città.
Abitavo in una grande città ma mi sono trasferito in provincia.
Abitavo in provincia ma mi sono trasferito in una grande città.
Città o provincia non fa grande differenza, ma mi sono trasferito (o sto valutando di trasferirmi) all'estero.

Mostra i risultati (1525 voti)
Agosto 2020
Rassegnatevi, il nuovo Edge non si può disinstallare
Falla nei chip Qualcomm, a rischio centinaia di milioni di smartphone
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Tutti gli Arretrati


web metrics