La Guardia di Finanza blocca KickassTorrents

Il popolare sito BitTorrent non è più raggiungibile dall'Italia.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-05-2012]

kickasstorrents bloccato gdf

Con l'operazione denominata Last Paradise il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Cagliari ha bloccato l'accesso a KickassTorrents.

Il sito - definito «uno dei più grandi supermarket mondiali del falso multimediale» - non è infatti più raggiungibile dall'Italia.

Il blocco avviene curiosamente nello stesso giorno in cui le Fiamme Gialle di Cagliari "certificano" la morte di BTJunkie, sito BitTorrent un tempo molto popolare che ha cessato volontariamente le attività all'inizio di febbraio, dopo la chiusura di Megaupload.

I dati della Guardia di Finanza sostengono che KickassTorrents ospiti oltre 10 milioni di torrent attivi e riceva ogni giorno più di 3 milioni di visite; gli utenti italiani erano i terzi più numerosi, dopo quelli di India e Stati Uniti.

Sondaggio
I provider che filtrano il peer to peer
consentono a tutti gli utenti di usufruire della banda larga
ledono i diritti degli utenti che hanno acquistato un abbonamento a banda piena

Mostra i risultati (6041 voti)
Leggi i commenti (10)

Il blocco è motivato, come si può immaginare, dalla lotta alla pirateria multimediale; sempre la Guardia di Finanza afferma che i banner pubblicitari presenti sul sito generano ricavi per 8,5 milioni di dollari l'anno: una stima che non condividiamo assolutamente e che non si sa in quale modo sia stata effettuata.

KickassTorrents si aggiunge quindi alla lista dei siti irraggiungibili dal nostro Paese, che già comprende The Pirate Bay; come sappiamo, d'altra parte, blocchi come questo non sono sempre il massimo dell'efficacia, poiché i mezzi per aggirarli esistono e non sono pochi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
KickassTorrents torna visibile dall'Italia
I dieci siti di torrent più popolari

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

Quest'altra bella prodezza delle nostre ineffabili Fiamme Gialle quanti milioni di euro di evasione e elusione fiscale fa rientrare nelle casse dello stato???? Noi continuiamo a pagare e loro continuano a spendere principalmente per difendere gli interessi di chi di soldi ne ha iosa e non ha bisogno di questo perchč riesce benissimo a... Leggi tutto
26-5-2012 17:39

{alex}
@ dabruna ops, allora il merito era dei dns di google...
25-5-2012 21:11

Ed io pago! Questo disservizio lo paghiamo tutti noi con le tasse! Ciao
25-5-2012 15:28

Le solite pagliacciate! Con Tor i loro trucchetti vanno tutti con le signorine che evadono il fisco per antonomasia. Ma per favore. :evil:
25-5-2012 11:21

Confermo, usando semplicemente il DNS di google va tutto :-)
25-5-2012 11:02

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te, come nascono la maggior parte delle bufale che girano su Internet?
Come scherzi rivolti esclusivamente ad amici e conoscenti (che poi involontariamente li propagano in giro)
Dalla "buona volontą" di persone che credono di fare un favore al mondo diffondendo dicerie e stranezze dandole automaticamente per buone
Dalla curiositą di vedere se una propria invenzione possa diventare "famosa" sulla rete, ma anche quanta gente ci arriverą a credere e con che velocitą si propagherą
Dalla volontą di creare disinformazione su determinati argomenti
Altro (specificare)

Mostra i risultati (2121 voti)
Agosto 2020
Bambini e smartphone
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Tutti gli Arretrati


web metrics