SIAE, stipendi d'oro e indennità di penna

Oltre a vari privilegi, i dipendenti godono di un bonus mensile (da 53 a 159 euro) per essere passati dalla penna al computer.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 26-06-2012]

siae privilegi

La SIAE non è certo apprezzata per vari motivi da buona parte degli italiani, eppure ci sono alcune persone che devono invece amarla alla follia: i suoi dipendenti.

A spiegare il perché pensa un articolo di Sergio Rizzo sul Corriere della Sera di oggi, dal quale si apprendono informazioni molto interessanti e che certamente spiegano il perché di quelle voragini di bilancio che hanno costretto a commissariare la Società.

Le cose strane sono tante. Per esempio - scrive Rizzo - «la Società degli autori ed editori è anche tecnicamente un gruppo familiare. Al 42 per cento. Nel senso che ben 527 dei 1.257 assunti a tempo indeterminato (il 42 per cento del totale, appunto) vantano legami di famiglia o di conoscenza. Ci sono figli, nipoti, mariti e mogli di dipendenti ed ex dipendenti. Ma anche congiunti di mandatari (cioè gli esattori dei diritti) di sindacalisti e perfino di soci».

E tutti costoro non si rifanno a un contratto di lavoro, ma sono stati assunti sulla base di «micro accordi che hanno determinato condizioni senza alcun paragone in realtà aziendali di questo Paese. Cominciando dallo stipendio: 64 mila euro in media per i dipendenti e 158 mila per i dirigenti. Con un sistema di automatismi che fa lievitare le buste paga a ritmi biennali fra il 7,5 e l'8,5 per cento».

Si sfiora però addirittura il ridicolo quando si guardano i benefit e le indennità. Oltre alla «indennità di lavanderia quotidiana che scatta in vusta paga dopo il quarto giorno passato fuori sede» (10,91 euro) c'è l'inarrivabile «indennità di penna», la quale «altro non è che una somma mensile, da un minimo di 53 a un massimo di 159 euro, riconosciuta a tutto il personale per il passaggio dalla "penna" al computer» come scriva ancora Rizzo. «C'è poi il "premio di operosità", la gratifica per l'Epifania, tre giorni di franchigia per malattia senza obbligo di certificato medico, 36 giorni di ferie...».

Sondaggio
In Germania e in altre nazioni europee il Partito Pirata guadagna consensi, mentre in Italia resta al palo ma spopolano Beppe Grillo e il suo Movimento Cinque Stelle. Sono due movimenti antagonisti e incompatibili?
Sì. In Italia il PP non sfonderà perché i suoi votanti sono già attratti dal M5S. - 52.4%
No. Presto vedremo crescere anche il PP, che meglio può rappresentare gli interessi degli internauti. - 31.4%
Non saprei. - 16.2%
  Voti totali: 1626
 
Leggi i commenti (11)

«Le conseguenze?» continua l'articolo. «Sono nelle cifre delle perdite operative accusate dalla Siae negli ultimi anni: 21,4 milioni nel 2006, 34,6 nel 2007, 20,1 nel 2008, 20,9 nel 2009, 27,2 nel 2010».

Di fronte a un panorama del genere, i commissari non avranno vita facile, soprattutto perché «il vero problema è quello del personale, perché finora tutti tentativi di normalizzare la situazione applicando un qualsiasi contratto di lavoro sono miseramente naufragati nella melma di uno stato d'agitazione proclamato dai sindacati interni».

Quello che a questo punto non si spiega è come negli ultimi cinque anni la SIAE abbia dovuto far fronte a ben 189 cause di lavoro, che sono costate mediamente all'azienda 1.469.000 euro l'anno.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
SIAE, una picconata al monopolio
Niente Siae per i giovani musicisti

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 11)

{Riccardo}
@nicorac: lasciarli affondare? sei un grade, facile ed economico.
28-6-2012 14:38

{Tiziano}
E' comodo quando si hanno degli introiti stabiliti per legge. Qualsiasi incapace sarebbe in grado di incassare soldi in questo modo; non è poi detto che sia capace di gestirli. Anche alla mia azienda vorrei venisse data questa opportunità ma probabilmente l'articolo tre della ns. costituzione non vale per tutti,... Leggi tutto
28-6-2012 12:08

la voglio anch'io!
27-6-2012 22:44

{ranx}
tutti a casa a zero ore come i miei colleghi! altro che indennità di penna, lavanderia ecc... puzzoni indecenti! dopodiché la catarsi... sull'esempio di Cartagine... et voilà fermata l'emorragia di denaro che ci costa questo moloch chiamato SIAE
27-6-2012 16:31

](*,) ... Certo... a noi poveri mortali non rimane che sognare... '](*,)'...... :twisted: Leggi tutto
27-6-2012 12:35

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il motivo che ti spinge maggiormente (oppure no) ad acquistare online?
La facilità di acquisto
La presenza di maggiori sconti e promozioni
La possibilità di evitare i centri commerciali
Una più ampia visibilità delle promozioni in corso
La possibilità di valutare tutte le opzioni
Poter acquistare anche all'ultimo momento

Mostra i risultati (2142 voti)
Novembre 2020
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Tutti gli Arretrati


web metrics