Da Samsung un notebook con doppio display

Grazie allo schermo esterno, basta chiudere il portatile per avere un tablet con Windows 8.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-09-2012]

samsung dual 01

All'IFA 2012 che si è svolta pochi giorni fa, Samsung non ha mostrato soltanto prodotti che presto vedremo arrivare sul mercato, ma anche prototipi piuttosto interessanti, per i quali non è stata in grado di fissare una data di uscita.

Uno di questi prototipi è il Dual Display Notebook, che porta a un nuovo livello la definizione di "incrocio tra notebook e tablet". L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Come sarà il prossimo Pc che acquisterai?
Un desktop
Un notebook
Un netbook
Un tablet

Mostra i risultati (5732 voti)
Leggi i commenti (17)
Normalmente, per realizzare un prodotto che offra sia i vantaggi di un tablet (l'interazione tramite schermo touch, la sparizione della tastiera quando non è indispensabile) che quelli di un portatile (una comoda tastiera per la digitazione, per esempio) si opta per soluzioni che consentono di far ruotare lo schermo e ribaltarlo sulla base.

Samsung ha invece scelto un approccio diverso: ha dotato il proprio notebook di due display: uno in posizione canonica; l'altro montato sul retro del coperchio, in posizione simmetrica rispetto a quello interno.

samsung dual 02

La diagonale degli schermi misura 13 pollici, e la risoluzione è di 1560x1440 pixel.

Grazie a tale soluzione non è necessario ruotare lo schermo per poter trasformare il portatile in un tablet: è sufficiente chiudere il notebook come si fa di solito e lasciare che lo schermo posteriore si attivi.

Inoltre è anche possibile utilizzare i due schermi in contemporanea, per mostrare a un pubblico quanto appare sul display interno.

Il sistema operativo scelto per gestire questa soluzione è Windows 8, e chiaramente non si tratta di un caso: Microsoft ha progettato questo sistema proprio per poter offrire un doppio ambiente, più adatto in una incarnazione ai tablet e più adatto nell'altra ai portatili.

samsung dual 03

Per quanto ingegnosa, la soluzione di Samsung presenta anche alcuni svantaggi: i primi che balzano all'occhio sono il peso e lo spessore del coperchio, a causa della presenza del doppio display.

Se infatti la base rientra nelle dimensioni e nel peso di un ultrabook, il coperchio risulta sensibilmente più spesso e pesante per via di tutti i componenti che deve ospitare.

In ogni caso, quello mostrato all'IFA è soltanto un prototipo: Samsung non sa dire se e quando questo prodotto arriverà sul mercato, né quanto varierà prima di raggiungere la versione definitiva.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)


Mi sembra una buona idea. Io la applicherei sui notebook. Per chi fa presentazioni è molto più comodo: gli interlocutori sono davanti comodi invece di schiacciarsi dietro. Se poi ci abbinano un sistema flash quando è chiuso, in modo da usarlo come agenda rapida, è un prodottino niente male. Per il peso, beh, non credo sia un vero... Leggi tutto
12-9-2012 11:03

Ma vuoi mettere giocare a tris/ battaglia navale con questo attrezzo? Davvero mai piu' senza!
11-9-2012 17:02

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale tra queste tecnologie ti sembra la più rivoluzionaria?
1. Stampa 3D: le piccole stampanti possono sostituire le grandi fabbriche, risparmiando anche sui materiali.
2. Macchine CNC: lavori di qualità, un tempo appalto degli artigiani, ora sono disponibili a tutti.
3. Genomica avanzata: conoscere il genoma significa avere medicine più efficaci e comprendere meglio il mondo.
4. Controllare i dispositivi col cervello: una nuova speranza per quanti hanno perso la mobilità, parzialmente o completamente.
5. Robotica avanzata: automatizzare i lavori pericolosi o che richiedono attenzione costante aumenta la sicurezza.

Mostra i risultati (1229 voti)
Settembre 2019
La Francia non vuole Libra in Europa
Il bug di Windows 10 che tinge di rosso gli screenshot
Antibufala: le foto di raggi spaziali che causano incendi nei boschi
Lo smartphone etico attento alle persone e al pianeta
Storie di hacker, campeggi e libertà
USB 4 è ufficiale e raggiunge i 40 Gbit/s
5 consigli (più uno) per non farsi lasciare a piedi dal PC
La lotta al ransomware procede silenziosa ma con successo
La maledizione dei connettori USB
Agosto 2019
GIMP è un insulto: sviluppatori ribelli fondano il fork Glimpse
Sextortion, il malware che registra davvero chi guarda video a luci rosse
Misteriosa malattia colpisce i fumatori di sigarette elettroniche
L'analisi del sangue che predice quando moriremo
Bug negli iPhone, ritorna il jailbreaking
Windows 10, errori nel patch Tuesday di agosto
Tutti gli Arretrati


web metrics