Il pennarello per disegnare circuiti elettrici funzionanti

Tracciare circuiti non è mai stato così facile.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 23-08-2013]

bare conductive lead

Si chiama Bare Paint ed è un tipo di vernice davvero speciale: ciò che viene tracciato con essa è infatti in grado di condurre elettricità, e la si può usare per realizzare circuiti elettrici senza dover tirare cavi o bucare muri.

L'idea è venuta a un gruppo di quattro studenti del Royal College of Art di Londra e il progetto iniziale risale al 2009.

A quel tempo, i quattro collaboravano col DJ Calvin Harris per creare un "sintetizzatore umano", pitturando il corpo di ballerini con della vernice conduttiva nel progetto Humanthesizer. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Come preferisci seguire gli aggiornamenti di Zeus News?
Apro Zeus News nel browser e vedo se ci sono novitÓ
Sono iscritto alla newsletter
Sono abbonato ai feed RSS
Seguo le novitÓ dal Forum dell'Olimpo Informatico
Seguo le novitÓ da Twitter
Seguo le novitÓ da Facebook
Tramite un altro sito che aggrega le notizie
In altro modo (suggeriscilo nei commenti!)

Mostra i risultati (6170 voti)
Leggi i commenti (13)
Bare Paint è l'evoluzione di quel progetto. Disponibile in barattolo e anche in forma di pennarello, si può applicare su carta, plastica, materiali edilizi o metallo e indurisce rapidamente una volta esposta all'aria.

Una volta tracciato il circuito desiderato, lo si può utilizzare per alimentare dispositivi come luci a LED o piccoli altoparlanti.

BarePaint si può acquistare online.

bare paint circuits
bare paint

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Donna cinese folgorata dall'iPhone sotto carica?
Sottoveste antistupro, dà la scossa all'aggressore
L'impianto sottopelle che si riassorbe col tempo
Il corpo umano come batteria? Yes we can
La mappa del metrò di Londra nel circuito di una radio

Commenti all'articolo (5)


Esatto, anche io me la ricordo, era un dispenser di filo sottilissimo (non era alluminio, perchŔ era saldabile) che usciva dalla punta di una specie di matita tipo portamine, attraverso la quale passava il filo che si svolgeva da una bobinetta sulla parte opposta della "matita" come hai detto tu. Infatti potevi attorcigliare e... Leggi tutto
26-8-2013 01:17

Nel 1987 avevo fatto un'enciclopedia di elettronica a fascicoli, in omaggio c'era la "penna" Circuigraph (link[/url]) che collegava i componenti tramite una bobinetta con apposito filo conduttivo (non ricordo presumibilmente era alluminio) Potevi collegare i componenti posti su un'apposita basetta con la penna... Leggi tutto
25-8-2013 22:41

Hanno scoperto l'acqua calda. Esiste da almeno quindici anni la pittura per riparare i lunotti termici delle auto, ed ancora prima, parlo di almeno 20 anni fa esisteva nei negozi di modellismo specie ferromodellismo, la vernice elettroconduttrice a base di argento applicabile con un pennellino, per effettuare contatti particolari. Es.... Leggi tutto
25-8-2013 21:12

{Dario}
L'idea Ŕ vecchia di almeno 20 anni. Da sempre esistono sul mercato pennarelli che rilasciano vernice argentata per riparare i circuiti stampati oppure per riparare le interruzioni elettriche sui lunotti termici delle auto quando si rigano accidentalmente. Di questo passo qualcuno re-inventerÓ la penna biro o i polaroid :-)
25-8-2013 14:18

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo una ricerca dell'Australian Relationship Queensland, tra tecnologia e solitudine esisterebbe un collegamento. Secondo te:
╚ la solitudine che spinge le persone a usare "pi¨ tecnologia".
╚ l'utilizzo massiccio di tecnologia che porta le persone a isolarsi e, conseguentemente, a provare solitudine.
Le due cose non sono affatto correlate.

Mostra i risultati (1324 voti)
Gennaio 2020
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Tutti gli Arretrati


web metrics