NASA, una sonda per studiare l'atmosfera della Luna

LADEE è pronta a partire: i dati che raccoglierà potranno spiegare i raggi crepuscolari visti dagli astronauti delle missioni Apollo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-09-2013]

ladee atmosfera luna

Non devono essere molte le persone che, pensando alla Luna, si chiedono quali caratteristiche abbia la sua atmosfera.

In effetti, sul nostro satellite l'atmosfera è così sottile che spesso si crede che nemmeno esiste; invece c'è, e la NASA ha deciso di studiarla grazie alla sonda LADEE (Lunar Atmosphere And Dust Environment Explorer).

Il lancio è fissato per il prossimo 6 settembre, e l'operazione porterà sulla Luna diversi strumenti - tra cui un rilevatore di polvere e due spettrometri - per studiare l'atmosfera e le polveri lunari.

Richard Elphic, responsabile della missione, spiega: «La Luna ha ancora un'atmosfera, anche se molto più tenue della nostra. È una miscela impalpabile di argon-40 che filtra dal terreno a causa del decadimento radioattivo dell'interno del satellite, oltre a elio, sodio, potassio. È mille miliardi meno densa di quella della Terra e nessun gas è presente in quantità sufficiente a spiegare i raggi crepuscolari».

Parlando di «raggi crepuscolari», Elphic fa riferimento a quei fasci luminosi, visibili particolarmente all'alba e al tramonto, che sono un fenomeno ottico ben noto e spiegabile sulla Terra ma che, osservato sulla Luna (come capitato ad alcuni astronauti delle missioni Apollo), ha fatto nascere alcune domande circa la propria origine.

Sondaggio
L'uomo presto ritornerà sulla Luna, ci si prepara all'esplorazione umana di Marte, la stazione spaziale internazionale sta per essere completata. Cosa pensi degli elevati costi che tale tipo di ricerca comporta?
La natura umana ci spinge a conoscere ed esplorare. Non ci sono costi troppo alti quando questi sono gli obiettivi.
L'esplorazione spaziale (come ogni altra forma di ricerca scientifica) ha i suoi costi, ma le ricadute tecnologiche e quindi i benefici di tali investimenti possono essere enormi.
Può certamente essere interessante sapere se qualche millennio fa c'erano forme di vita unicellulare su Marte, ma la Terra e i suoi abitanti hanno problemi ben più seri che necessitano di tutta l'attenzione e i fondi possibili.
Secondo me non siamo neanche stati sulla Luna, quindi...

Mostra i risultati (4031 voti)
Leggi i commenti (53)

La durata prevista per la missione LADEE è di 100 giorni. Il primo obiettivo è determinare la densità globale, la composizione e il tempo di variazione dell'atmosfera lunare. Il secondo, non meno importante, determinare la dimensione, la carica e la distribuzione dei grani di polvere e valutarne gli effetti.

Studiare l'atmosfera lunare potrebbe permettere di raccogliere dati che illumineranno lo studio di altri corpi celesti: «La tenue atmosfera della Luna può essere più comune nel nostro Sistema Solare, di quanto pensiamo» ha commentato l'amministratore associato della NASA John Grunsfeld.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Nasa: ossigeno da Marte e acqua dalla Luna
Nasa: "Sulla Luna cresceranno basilico e girasoli"
Luca Parmitano è sulla Stazione Spaziale Internazionale
Pene su Marte, pena sui giornali
Voyager 1 ha lasciato o no il sistema solare? No
Dieci anni fa lo Shuttle Columbia cadde dal cielo

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Sei a cena fuori e decidi di pagare con la carta di credito/debito. Quale tra queste situazioni preferisci?
Il cameriere porta la carta di credito/debito alla cassa e poi, dopo il pagamento, torna con la carta e lo scontrino
Il cameriere porta il terminale al tavolo dove viene effettuata la transazione
Il cameriere copia le informazioni della carta di credito/debito ed effettua il pagamento successivamente così non c'è bisogno di aspettare

Mostra i risultati (2578 voti)
Maggio 2022
La BCE: le criptovalute non valgono niente
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Apple, Google e Microsoft svelano il sistema che eliminerà le password
Una storia di phishing bancario diversa dal solito: il ladro beffato
Aprile 2022
Una dura lezione dall'Internet delle Cose
Bug nell'app Messaggi, e la batteria si scarica in fretta
Gli USA ottengono l'estradizione di Assange
L'utility che ripulisce Windows 11 è in realtà un trojan
Hacker cinesi sfruttano VLC per diffondere malware
Quando l'intelligenza artificiale bara: l'aneddoto degli husky scambiati per lupi
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 26 maggio


web metrics