Il Regno Unito sperimenta l'ibrido tram-treno

Da una stazione di periferia al centro città senza mai scendere dalla vettura.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-02-2014]

tram treno 01

A Sheffield, in Inghilterra, è in realizzazione il primo ibrido tram-treno del Regno Unito.

Si prevede che entrerà in funzione nel 2016 e potrà muoversi sia sui binari ferroviari che su quelli tranviari, permettendo ai passeggeri di utilizzare un unico mezzo di trasporto per andare dalla stazione di Rotherham Parkgate al centro di Sheffield.

Si tratta di un percorso di 8 miglia (quasi 13 chilometri) che servirà da progetto pilota - il cui costo complessivo è di oltre 72 milioni di euro - per valutare l'efficienza della tecnologia impiegata: se avrà successo, quest'ultima sarà estesa anche nel resto della nazione.

Realizzare un veicolo ibrido di questo tipo può non sembrare un gran risultato, ma il lavoro necessario è molto: anche se lo scartamento resta il medesimo, occorrono ruote in grado di adattarsi alle diverse esigenze (elevate velocità in ferrovia, curve strette in tranvia, senza contare che anche le rotaie sono diverse: per esempio quelle del tram sono spesso a livello delle superficie stradale) e apparecchiature compatibili con due diversi standard di sicurezza e sistemi di segnalazione.

Gli studi necessari per raggiungere il risultato sperato sono stati condotti dall'Istituto di Ricerche Ferroviarie dell'Università di Huddersfield.

Sondaggio
L'EASA e la FAA hanno dato il via libera all'uso di tablet, cellulari e dispositivi elettronici in generale in aereo anche durante decollo e atterraggio. Secondo te...
...era ora: il divieto era ormai diventato un anacronismo da abolire.
...avrebbero dovuto mantenere il divieto: la sicurezza val bene qualche minuto di rinuncia al tablet.
...dovrebbero fare di più e liberalizzare anche la possibilità di telefonare.

Mostra i risultati (1395 voti)
Leggi i commenti (5)

Sebbene per il Regno Unito si tratti della prima volta che viene ideato un progetto di questo tipo, l'ibrido tram-treno è già stato realizzato in altre nazioni: il primo veicolo ha preso servizio nel 1992 a Karlsruhe, in Germania, prendendo per l'appunto il nome di modello Karlsruhe.

tram treno 02
tram treno 03

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

{ivan beltramba}
il fatto che le rotaie tranviarie siano a livello stradale non vuol dire niente, anche nei passaggi a livello strada e ferrovia sono perfettamente pari. i problemi tecnici sono tutti risolvibili e risolti, tramtreni ne circolano in decine di città in Europa e negli USA, ultimamente si è lanciata molto la Francia: Sarreguemines, Nantes,... Leggi tutto
25-2-2014 12:26

è una bella cosa. però ci sono dei problemi.. come accenna l'articolo ci sono le questioni di segnalamento e profilo delle rotaie, ma poi ci sono anche il crash-test (gli standard per i tram sono minori rispetto a quelli ferroviari), la tensione di alimentazione, la sagoma limite con possibili problemi di incarrozzamento passeggeri alle... Leggi tutto
25-2-2014 09:53

Non è una novità, e non esiste solo a Karlsruhe. Dipende dal tipo di rpofilo ruota e rotaia, e dallo scartamento che dev'essere uguale
24-2-2014 23:56

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te qual è l'estensione più utilizzata in Italia, tra le ultime nate?
.app
.art
.casa
.cloud
.design
.holiday
.hotel
.online
.shop
.srl
.store
.web

Mostra i risultati (1483 voti)
Agosto 2022
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
E Spot prese il fucile
Gmail, la nuova interfaccia adesso è per tutti
Luglio 2022
Istruzioni per il voto: la busta
Il Tribunale di Milano ordina a Cloudflare di censurare tre siti
Microsoft, un nuovo Windows ogni tre anni
TIM: 9.000 esuberi e un ultimatum al Governo
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 10 agosto


web metrics