A Fukushima una barriera di ghiaccio come in Game of Thrones

Eviterà che l'acqua contaminata finisca nell'Oceano Pacifico.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 02-06-2014]

muro di ghiaccio fukushima

Un grande muro di ghiaccio sotterraneo, alto 30 metri e lungo un chilometro e mezzo, per contenere le acque contaminate della centrale di Fukushima, danneggiata dal terremoto del marzo 2011 al punto da aver subito una fusione del nocciolo.

È questa la soluzione che l'Autorità giapponese per la Regolamentazione del Nucleare ha studiato per risolvere quella che considera un'emergenza particolarmente importante: evitare che le acque contaminate, usate per raffreddare la centrale, finiscano nell'Oceano.

Il muro serve a risolvere anche un ulteriore problema, sempre legato alle acque sotterranee: la centrale è infatti costruita ai piedi di una collina; ogni volta che piove l'acqua scorre dalla collina verso il mare, penetrando nel terreno e mischiandosi all'acqua contaminata usata per raffreddare i reattori.

Come impedire che ogni giorno tonnellate di acqua sotterranea si contaminino e finiscano nell'Oceano Pacifico? Realizzando - in aggiunta ai canali di "bypass" attualmente in costruzione - una barriera sotterranea che impedisca alle acque provenienti dalla collina di mischiarsi a quelle sotto la centrale.

Costruire una barriera sotterranea alta alcune decine di metri non è certo un lavoro semplice. Più facile, almeno in teoria, congelare una vasta porzione di terreno e far sì che sia questa a fungere da barriera.

Sondaggio
Quale tra queste minacce all'ambiente ritieni che sia quella da affrontare con maggiore urgenza?
La drastica riduzione della biodiversità: alcune stime ritengono che oltre cento specie ogni giorno si estinguano, compromettendo l'ecosistema in maniera irreversibile.
L'assottigliamento della fascia dell'ozono che protegge dagli ultravioletti dannosi: l'utilizzo di certi materiali (come i CFC) assottiglia lo strato di ozono mettendo in pericolo l'intero pianeta.
I cambiamenti climatici: l'aumento della temperatura causato dai gas serra può portare all'innalzamento dei mari e ad altre catastrofi, come inondazioni, siccità e tempeste.
I rifiuti tossici: dai pesticidi agli erbicidi fino alle scorie nucleari, tutti questi scarti hanno effetti dannosi sull'ambiente per molti anni dopo la loro produzione, contaminando acqua, aria e terra (e tutto quanto vi cresce).
L'impoverimento degli oceani: la pesca eccessiva ha decimato la fauna ittica, colpendo in particolare i grandi pesci predatori. A questa si aggiungono i rifiuti (specialmente in plastica) scaricati negli oceani e l'aumento dell'acidità dei mari.

Mostra i risultati (1713 voti)
Leggi i commenti (23)

Così, a partire dal prossimo mese, la TEPCO - l'azienda responsabile dell'impianto - inizierà a scavare tutto intorno all'area della centrale dei pozzi verticali, posti a circa un metro di distanza l'uno dell'altro e profondi tra i 20 e i 40 metri.

In questi pozzi verrà in seguito fatto scorrere del liquido refrigerante, che congelerà il terreno realizzando di fatto un muro di permafrost il quale isolerà la zona sotterranea degli edifici contaminati, tenendo alla larga l'acqua che scorre dalla collina verso l'oceano.

fukushima muro ghiaccio

Questa soluzione è già stata adoperata in passato, ma mai su un progetto di dimensioni così colossali.

Un tecnico, rimasto anonimo, ha spiegato che nonostante alcune preoccupazioni il progetto è stato considerato fattibile, sebbene ci si renda conto che alcune parti del lavoro dovranno probabilmente essere riviste in corso d'opera, dopo aver valutato gli effetti sugli edifici.

«Avevamo delle preoccupazioni» - ha spiegato il tecnico - «come la possibilità che parte del terreno possa affondare. Ma non ci sono state obiezioni significative durante le riunioni, e abbiamo concluso che TEPCO può procedere».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
L'invenzione italiana che rende potabile l'acqua radioattiva
La centrale nucleare immune a terremoti e tsunami
Street View a Fukushima, due anni dopo il disastro
Il contatore Geiger open source
Greenpeace: lacunosi i test sulle centrali nucleari europee
Fukushima, radiazioni peggiori di Chernobyl
Riso radioattivo in Giappone

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

:lol:
6-6-2014 19:21

Non sono cinico. E' che mi disegnano così :lol: Ciao
5-6-2014 18:10

Allora sei più cinico di me... :wink:
5-6-2014 08:12

Oddio... Hanno una densità della popolazione che è drammatico: 337 ab./km² 24° posto (Italia 198,78 ab./km² al 39º posto, la densità ideale è 90 ab./km² ) :shock: :shock: :shock: Che l'abbiano fatto apposta??? :lol: Va bè scherzo :wink: Ciao
5-6-2014 00:02

Almeno staranno un pochino più larghi di oggi! :wink: ok, ok sono troppo cinico...
4-6-2014 19:25

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Il Garante Privacy ha istituito - ormai da anni - un servizio che in teoria dovrebbe tutelare la privacy dei cittadini iscritti, vietando ai call center di chiamare i loro numeri telefonici. Secondo la tua esperienza, il Registro delle Opposizioni funziona?
Sì. Sono iscritto e non mi scocciano praticamente mai.
Non lo so. Non sono iscritto.
No. Sono iscritto e continuo a ricevere telefonate con proposte commerciali.

Mostra i risultati (2809 voti)
Luglio 2020
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
Tutti gli Arretrati


web metrics