L'app per chiacchierare con le star

Arriva anche in Italia Facebook Mentions: mette in contatto i fan con le celebrity.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-08-2014]

facebook mentions

È arrivata anche in Italia Facebook Mentions, l'applicazione "per VIP" lanciata negli Stati Uniti circa un mese fa.

Perché "per i VIP"? Perché i destinatari sono «attori, atleti, musicisti e altre figure pubbliche» i quali possono così «scoprire e prendere parte alle conversazioni su Facebook».

L'idea alla base dell'app è che con essa i personaggi famosi possano entrare più facilmente in contatto con i fan ma anche con le altre figure pubbliche che parlano di loro; possono inoltre scoprire gli argomenti più discussi e partecipare alle discussioni maggiormente popolari.

Il funzionamento è analogo a quello dell'app ufficiale di Facebook, con in più la possibilità di «ospitare un Q&A live» e ricevere le notifiche semplificate circa i tuoi messaggi, incluse le menzioni da altri utenti o dai media».

Sondaggio
Sei mai stato escluso da una bacheca Facebook di un amico?
No, mai.
Sì, da un mio ex partner.
Sì, da una donna o da un uomo che ho corteggiato insistentemente.
Sì, per le mie idee in politica.
Sì, per un commento relativo al calcio.
Sì, per una critica.
Sì, senza un motivo apparente.
Non uso Facebook.

Mostra i risultati (1678 voti)
Leggi i commenti (28)

Facebook afferma che 800 milioni di persone (e il 69% degli utenti italiani) sono connesse a figure pubbliche attraverso il social network; permettere loro di interagire più facilmente con i personaggi famosi dovrebbe aiutare ad aumentare il fascino di Facebook stesso e fare un po' di concorrenza a Twitter, dove l'interazione con chi è famoso è più frequente.

Per il momento Facebook Mentions è disponibile soltanto sull'App Store e soltanto per i personaggi pubblici che dispongano di pagine verificate.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Facebook Live, lo streaming dal vivo dei Vip

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
I provider che filtrano il peer to peer
consentono a tutti gli utenti di usufruire della banda larga
ledono i diritti degli utenti che hanno acquistato un abbonamento a banda piena

Mostra i risultati (6002 voti)
Ottobre 2019
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
Tutti gli Arretrati


web metrics