Da Belkin la macchina per il caffè connessa col Wi-Fi

Per controllare dal letto se il caffè del mattino è già pronto.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-11-2014]

wemo mr coffee belkin

In un mondo perfetto, al mattino non ci si deve alzare prima soltanto per preparare il caffè: invece, la caffettiera sa già a che ora far trovare pronta una fumante tazza di corroborante liquido nero.

A realizzare questo sogno proibito pensa Belkin con il suo Mr. Coffee 10-Cup Smart Optimal Brew Coffeemaker with WeMo, una macchina per il caffè dotata di connessione Wi-Fi e che si può controllare con lo smartphone.

Belkin è quell'azienda con la passione per i nomi chilometrici che qualche tempo fa aveva presentato la pentola con il Wi-Fi, lo slow cooker Crock-Pot Smart Slow Cooker with WeMo; dunque ora sta completando il menu.

Mr. Coffee, come Crock-Pot, si governa tramite il software WeMo di Belkin, disponibile sotto forma di app per Android (4.0 e successivi), iOS (7.0 e successivi) e Fire OS.

Dallo smartphone o dal tablet si può quindi accendere o spegnere Mr. Coffee, programmare la produzione del caffè, controllare lo stato della macchina e anche venire avvisati quando è giunto il momento di dare una pulita.

Sondaggio
In Parlamento una proposta di legge vorrebbe obbligare i nuovi esercizi pubblici (ristoranti, negozi e via dicendo) a mettere a disposizione gratis degli utenti la possibilità di navigare col Wi-Fi in Internet. Secondo te...
È una novità giusta e moderna.
È un obbligo (costoso) in più, da evitare.
Ottimo, ma si dovrebbero prevedere degli sconti fiscali per l'esercente.
La connessione sarà lenta, e poi con gli smartphone il Wi-Fi chi lo usa oggi?
Non mi interessa.
Non saprei.

Mostra i risultati (2453 voti)
Leggi i commenti (24)

Come il nome completo lascia intendere, Mr. Coffee è in grado di preparare un quantitativo di caffè pari a 10 tazze (che si raccoglie nel bricco fornito in dotazione) in poco meno di 8 minuti; inoltre è dotato della tecnologia Optimal Brew - che scalda l'acqua fino a 205 gradi Fahrenheit, circa 96 gradi Celsius - per ottenere un sapore più intenso, o così sostiene Belkin.

Ovviamente è presente anche un pannello direttamente sul corpo della macchina, per poter fare il caffè anche quando la connessione è assente.

Tutte queste comodità si pagano una cifra non proprio contenuta (sebbene si trovini macchine per il caffè anche notevolmente più costose, e senza Wi-Fi): Mr. Coffee costa 149,99 dollari.

mrcoffee01
mrcoffee02
mrcoffee03
mrcoffee04

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Scandagliare tutta Internet
Il chiavistello smart a prova di scassinatore
La pentola col Wi-Fi
Vulnerabilità nelle lampadine intelligenti
Samsung comanda gli elettrodomestici con lo smartphone
Attacco hacker ai frigoriferi connessi a Internet
Il forno che si comanda dal telefonino e col Wi-Fi
Sempre più Internet, sempre meno Web

Commenti all'articolo (3)

Che sia pensta per il mercato americano mi sembra evidente dal momento che fa caffè americano e non caffè espresso... :wink: In quanto al resto può piacere o non piacere, a me non serve quindi lo giudico inutile, il prezzo invece non mi sembra una cosa fuori mercato anche per una macchina senza WiFi.
16-11-2014 10:14

{ageforage}
A parte spendere cifre inverosimili per macchinette del caffé, che in definitiva fanno solo... il caffé, a me piace il rito connesso alla sua preparazione e trovarmelo già pronto mi farebbe perdere il senso di bere quelle due dita di liquido. Credo che questa macchina (come molte altre del genere) sia stata pensata... Leggi tutto
13-11-2014 12:56

{utente anonimo}
Inutility allo stato puro.
13-11-2014 11:31

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Annunci come quello di NVIDIA sull'appliance GRID per il Cloud gaming suggeriscono che il fenomeno stia acquisendo rilevanza, ma storie di insuccesso come OnLive sembrano indicare mancanza di trazione tra gli utenti. Hai qualche esperienza in merito?
Sì, e sono stato soddisfatto
Sì, ma sono rimasto deluso
No, ma penso che possa avere successo
No, e fallirà perché ci sono alternative più interessanti per videogiocare

Mostra i risultati (168 voti)
Aprile 2020
Il Dns di Cloudflare guadagna il parental control
Vulnerabilità in Zoom, a rischio le password di Windows
Marzo 2020
Oltre un milione di e-book gratis sull'Internet Archive
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Tutti gli Arretrati


web metrics