WhichApp, la risposta italiana a WhatsApp

Offre maggiore privacy e traduzione dei messaggi in tempo reale.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 23-12-2014]

whichapp

Si chiama WhichApp l'ultima sfida al dominio di WhatsApp nella messaggistica istanteanea dal telefonino, ed è un'alternativa tutta italiana.

È stata infatti sviluppata completamente nel nostro Paese grazie al supporti di ACS Group e offre tutto quello che offre WhatsApp, e altro ancora.

C'è infatti la modalità Chat classica con la quale inviare agli amici messaggi di testo, video, audio e foto, ma c'è anche la Ghost Chat: con questa modalità i messaggi si autodistruggono trascorso un certo periodo di tempo dopo la visualizzazione (5, 10 o 15 secondi).

Consci del fatto che Snapchat - app che fornisce una simile funzione di autodistruzione e che tuttavia gli utenti hanno imparato ad aggirare - gli sviluppatori affermano che non è possibile effettuare degli screenshot per conservare i dati che dovrebbero invece sparire.

WhichApp offre inoltre una funzione di traduzione automatica per chiacchierare con amici che usano una lingua diversa: questi riceveranno i messaggi nella propria lingua nativa, tradotti dal software. Potranno sempre, comunque, visualizzare il testo originale.

Sondaggio
Pericolosi malware per computer come Uroburos, spyware su smartphone Android e un numero costantemente in crescita di casi di malware con attacchi a dispositivi mobili. Quale di queste previsioni ti sembra pi¨ attendibile?
I "Quantified Self Data" sono protetti in modo inadeguato. - 8.8%
Multi-target malware: door-openers nei computer aziendali. - 8.4%
Pi¨ dispositivi mobili con malware pre-installato. - 27.7%
Nuovo record per i Trojan bancari. - 17.8%
Adware sempre sulla breccia. - 10.2%
Spyware in aumento. - 27.0%
  Voti totali: 488
 
Leggi i commenti

Le lingue per ora supportate sono dieci: cinese, italiano, inglese, francese, tedesco, russo, arabo, spagnolo, portoghese e giapponese.

Resta ancora da citare la funzione Trova nuovi amici che permette di scovare nuove persone con cui chattare; il sistema permette di evitare di diffondere il proprio numero di telefono, facendo gestire l'aggiunta di nuovi amici alla condivisione di un codice PIN.

Infine, WhichApp afferma di tenere molto alla privacy: nessuna attività - ultima volta in cui s'è fatto il login, per esempio, oppure informazioni che dicano se l'utente sia online o offline - viene resa pubblica. In questo modo si evita lo scontento "da doppia spunta blu" che di recente ha colpito WhatsApp. L'articolo continua dopo il video.

WhichApp è disponibile gratuitamente per Android e iOS; in seguito verranno rilasciate anche versioni per Windows Phone, Mac e PC Desktop.

Al momento, questa nuova app sembra promettere bene: nonostante la giovane età dispone già di oltre 30.000 utenti che si sono scambiati più di 700.000 messaggi, ed è stata inserita da Grata Research nella mappa che permette di visualizzare le chat più importanti al mondo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (4)

{Franco}
installata su iPhone 4S e 5S. Fa quello che promette, unica pecca, tempo di connessione al server decisamente troppo lungo. Buona ma migliorabile
11-1-2015 00:58

Non Ú proprio "perfetta". L'ho installata su 2 telefoni e prima di riuscire a chattare tra gli stessi ci ho messo ore... inoltre la funzione di traduzione non funziona. per i messaggi ghost...beh... il fatto che dicano che non si possano fare screen shot dipende dal fatto che per leggerli devi usare 2 dita sul display.. basta... Leggi tutto
30-12-2014 00:20

io l'ho provata su bluestacks e non su un telefono o un tablet. prima di tutto di apre da sola senza motivo (cosa che non mi succede con nessun'altra app) poi sembra essere molto pesante (clean master me la da coe causa di rallentamento anche se non la uso)... mah...
23-12-2014 18:14

{Aalan}
Offre maggiore privacy ?!!!.Ma per registarsi a WhichApp bisogna inserire i propri dati anagrafici e di residenza!...
23-12-2014 15:55

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ŕ la pi¨ grande inquietudine che hai a casa e che la domotica potrebbe risolvere?
Sentirsi insicuri in casa quando si Ŕ lý da soli.
Che le persone lascino le luci accese quando non serve.
Dimenticarsi se le porte sono state chiuse a chiave o se le finestre sono state chiuse a dovere.
Familiari anziani non autosufficienti quando in casa sono soli.
Preoccuparsi della sicurezza quando siamo lontani.
Perdere tempo a girare per casa ad accendere o spegnere le luci.
Preoccuparsi che le attrezzature della cucina (per esempio il forno) siano state lasciate accese accidentalmente.
Preoccuparsi che la casa sembri vuota quando siamo lontani.
Possibili incidenti nelle zone della casa che non sono adeguatamente illuminate durante la notte.
La casa Ŕ troppo calda o troppo fredda per il dovuto comfort.

Mostra i risultati (1085 voti)
Giugno 2023
Pirati del web in lutto: Rarbg chiude per sempre
Venti di tecnocontrollo in Spagna
Maggio 2023
Stack Overflow è la prima vittima della IA
WhatsApp, ora i messaggi si possono modificare dopo l'invio
HP e l'aggiornamento che rende inutilizzabili le stampanti
Windows 10 21H2, aggiornamento forzato in vista
Google Chrome dirà addio al lucchetto da settembre
WhatsApp accede di nascosto al microfono. Solo un bug di Android?
Western Digital agli utenti: gli hacker hanno i vostri dati
Il “Padrino della IA” lascia Google per avvertire il mondo dei pericoli
Aprile 2023
WhatsApp introduce il supporto a più smartphone
La UE metterà il naso negli algoritmi dei giganti del web
Con la vendita della Rete TIM avremo le tariffe più alte
Windows 11 in versione live
Western Digital violata, sottratti 10 Tbyte di dati
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 5 giugno


web metrics