Le lenti a contatto con lo zoom integrato

Per aumentare o diminuire l'ingrandimento basta fare l'occhiolino.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-02-2015]

lenti zoom 2

Dalla Ecole Polytechnique Fédérale di Losanna, in collaborazione con l'Università della California a San Diego, arrivano le prime lenti a contatto telescopiche, che permettono di zoomare con un battito di ciglia.

Sviluppate da un team dell'istituto svizzero anche grazie ai fondi della statunitense Darpa, sono lenti sclerali dotate di minuscoli specchi di alluminio che fungono da telescopio e lavorano in collaborazione con un paio di speciali occhiali a cristalli liquidi.

Gli occhiali sono in grado di polarizzare la luce ad angoli diversi; battendo le palpebre dell'occhio destro, fanno in modo che la luce raggiunge la regione della lente che opera l'ingrandimento; un battito dell'occhio sinistro ripristina invece la visione normale.

In questo modo chi indossa le lenti può attivare un zoom 2,8x semplicemente facendo l'occhiolino.

Questa invenzione è stata sviluppata soprattutto per aiutare quelle persone che soffrono di malattie degenerative all'occhio, come la degenerazione maculare senile, che colpisce la visione centrale.

Sondaggio
Quanti cellulari hai cambiato negli ultimi cinque anni?
Nessuno, ho sempre lo stesso
Uno
Due
Tre
Quattro
Cinque
Tra sei e dieci
Più di dieci

Mostra i risultati (3422 voti)
Leggi i commenti (17)

Sebbene ci sia bisogno ancora di ulteriori sviluppi, secondo i ricercatori si tratta di un importante passo in avanti per aiutare le persone affette da degenerazione maculare: allo stato attuale, infatti, i dispositivi disponibili per alleviare i sintomi sono ingombranti e poco pratici da utilizzare.

Tra i punti su cui gli scienziati devono ancora lavorare c'è l'ossigenazione dell'occhio. Il prototipo contiene già dei piccoli "fori", dal diametro di 0,1 millimetri, che permettono all'ossigeno di raggiungere l'occhio, ma ciò non è ancora sufficiente: per questo motivo al momento è possibile indossare le lenti per non più di un'ora e mezza al giorno.

lenti zoom
lenti zoom 3

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Novartis e Google collaboreranno nelle lenti a contatto
Google brevetta lenti a contatto con videocamera incorporata
Le lenti a contatto che misurano il glucosio delle lacrime
Le lenti a contatto col display

Commenti all'articolo (3)

Però, a giudicare dalla foto, chi le porta acquisisce uno sguardo piuttosto inquietante...
19-2-2015 19:04

anche se e' progettato per malattie, spero che un giorno ci sia una versione (confortevole) per uso ludico (e quindi economico) per un uso di 4 ore per vedere concerti e spettacoli teatrali e tutte quelle cose dove sarebbe comodo avere una visione ingrandita evitando la scomodita' dei binocoli
19-2-2015 09:19

{lorenzo}
bellissimo, le vorrei provare. dove le potrebbi comprare??
18-2-2015 14:42

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quando cerchi un brano musicale, o un intero Cd, cosa fai più spesso?
Scarico il brano o il Cd su iTunes: costa poco ed è legale.
Scarico l'Mp3 con Torrent o eMule o altro servizio simile.
Ascolto la canzone in streaming (per esempio su Youtube), anche se non posso scaricare l'Mp3.
Vado nel mio negozio di dischi o maxistore preferito.
Altro.

Mostra i risultati (3472 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics