L'intelligenza è correlata al BMI

13 caratteristiche di chi è più intelligente della media.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 26-05-2016]

05.divertenti

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
13 caratteristiche di chi è più intelligente della media

12. Quelli divertenti

Chi è più divertente è anche più intelligente. La prova di questa affermazione sta in uno studio condotto su 400 studenti di psicologia, col quale sono state misurate le loro capacità di ragionamento astratto e l'intelligenza verbale.

Durante il test è stato chiesto agli studenti anche di scrivere la didascalia per alcune vignette del New Yorker, che sono poi state valutate da alcuni giudici indipendenti: i risultati hanno mostrato che le didascalie più divertenti erano state scritte dagli studenti che avevano ottenuti risultati migliori nei test per misurare il quoziente intellettivo.

12. Quelli magri

La prima formulazione dell'ipotesi circa l'esistenza di una correlazione tra il peso corporeo e l'intelligenza fu formulata nel 2006.

In quell'anno venne pubblicato uno studio svolto nel lustro precedente, durante il quale a 2.200 adulti erano stati somministrati diversi test di intelligenza a un certo intervallo l'uno dall'altro.

Analizzando i dati raccolti in quei cinque anni, i ricercatori giunsero alla conclusione che le capacità cognitive calavano con l'aumentare della circonferenza.

Sondaggio
Secondo te quale di queste previsioni si realizzerà per prima?
La maggior parte degli acquisti avverrà attraverso il web.
Ci sarà in media uno smartphone per ogni abitante del pianeta.
Le aziende utilizzeranno Facebook e Twitter come mezzo principale di assistenza ai clienti.
La maggior parte dei nostri dati saranno sul cloud, non sui nostri Pc.
La maggior parte degli utenti accederanno al web tramite rete mobile.

Mostra i risultati (2130 voti)
Leggi i commenti (12)

Uno altro studio, pubblicato sempre nel 2006, parve suffragare l'ipotesi: i suoi autori stabilirono che gli undicenni che avevano ottenuti i peggiori risultati nei test d'intelligenza (verbale e non verbale) avevano maggiori probabilità di diventare obesi intorno ai 40 anni.

Più di recente, un terzo studio ha stabilito una correlazione tra un basso QI nei bambini in età prescolare e un elevato indice di massa corporea (BMI).

Tuttavia i ricercatori hanno notato come sia necessario tenere in considerazione anche i fattori ambientali, poiché lo stato socioeconomico dei soggetti può giocare un ruolo in questo fenomeno.

In pratica, quanti possiedono un QI più alto e provengono da famiglie benestanti sarebbero più propensi a ricevere un'alimentazione sana, e quindi ad avere un basso BMI. Invece quanti possiedono un QI più basso e provengono da famiglie meno abbienti sarebbero meno attenti al cibo. La correlazione tra peso e intelligenza potrebbe quindi non essere così automatica come i primi studi lasciavano intendere.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 22)

Bellissima questa... :D
30-6-2016 14:16

{Enzo pix}
Mi viene in mente una vecchia (e crudele) barzelletta Un ricercatore aveva insegnato ad una pulce ad eseguire il comando "salta !" Quando la pulce fu ben addestrata, cominciò a staccarle ad una ad una le zampette ed ogni volta poi impartiva il comando "salta !"; la pulce eseguiva sempre più faticosamente il comando... Leggi tutto
28-5-2016 19:38

{Franco}
Secondo me è al contrario. Il corpo rispecchia la mente. Il corpo cresce se cresce la mente, se si vuole diventare adulti. Lo si nota chiaramente osservando le donne meno alte di 165 cm.(probabilmente anche gli uomini ma io lo noto meno) , sono chiaramente infantili e incapaci di fare qualunque cosa che non abbiano fatto da... Leggi tutto
8-5-2016 07:58

{lol}
Ste ricerche le fanno insieme a topogigio.
5-5-2016 18:11

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Annunci come quello di NVIDIA sull'appliance GRID per il Cloud gaming suggeriscono che il fenomeno stia acquisendo rilevanza, ma storie di insuccesso come OnLive sembrano indicare mancanza di trazione tra gli utenti. Hai qualche esperienza in merito?
Sì, e sono stato soddisfatto
Sì, ma sono rimasto deluso
No, ma penso che possa avere successo
No, e fallirà perché ci sono alternative più interessanti per videogiocare

Mostra i risultati (171 voti)
Agosto 2020
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Tutti gli Arretrati


web metrics