In prova: Mediacom PhonePad Duo R450 4G

IL TEST DI ZEUS - Uno smartphone robusto, impermeabile e resistente agli urti, in grado di offrire fino a tre giorni di autonomia.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-03-2016]

Mediacom PhonePad R450 4G 8

Con il PhonePad Duo R450 4G, Mediacom entra nel settore degli smartphone rugged, ossia quei dispositivi particolarmente robusti e costruiti per resistere a maltrattamenti e a condizioni di umidità, polvere, temperatura che farebbero gettare la spugna agli smartphone "normali".

L'aspetto del PhonePad Duo non lascia spazio ai dubbi: lo spessore, nonché le protezioni in gomma e plastica lo identificano come un dispositivo robusto.

La sensazione di robustezza è confermata prendendo in mano il telefono: abituati come ormai siamo a smartphone che fanno a gara per essere il più sottili e leggeri possibile, restiamo colpiti dal peso non trascurabile del PhonePad, che è di 288 grammi, e dal suo spessore, acuito da una sorta di "gobba".

Il motivo della gobba è presto svelato. È in realtà uno sportello, chiuso con delle viti e che si può pertanto aprire solo facendo uso di un giravite (o della chiavetta fornita in dotazione). Protegge gli alloggiamenti di due schede SIM (una Mini-SIM e una Micro-SIM), una microSD (da 32 Gbyte al massimo) e una batteria da ben 5.000 mAh, che Mediacom dichiara essere sufficiente per garantire tre giorni di autonomia.

La batteria è così capiente che Mediacom consiglia di far durare la primissima ricarica non meno di 12 ore. Successivamente, per fortuna, i tempi si accorciano.

L'attenzione posta nella costruzione ha fruttato allo smartphone la conformità con lo standard IP 68: ciò significa che è completamente protetto contro la polvere e può essere immerso in acqua (anche oltre 1 metro) senza danneggiarsi.

Mediacom PhonePad R450 4G 5 Lati

Ecco spiegata quindi la presenza delle viti che nascondono il vano batteria: per garantire l'impermeabilità, lo smartphone non deve potersi aprire accidentalmente.

Con la medesima finalità si spiega la presenza di un robusto coperchio in gomma a protezione della porta microUSB e del jack per le cuffie. A proposito della porta microUSB, bisogna segnalare il fatto che la presenza di una cornice un po' spessa attorno a essa può rendere difficoltoso l'uso di certi cavi. Ovviamente, usando quello in dotazione non vi sono problemi.

Inoltre, le protezioni di cui il prodotto di Mediacom è dotato gli permettono - stando alle rassicurazioni del produttore - di cadere a terra da un'altezza di 1 metro senza subire alcun danno.

Rispetto agli smartphone più diffusi, il PhonePad Duo R450 non è soltanto più resistente, ma ha anche alcuni pulsanti in più. Nelle vicinanze dei quattro angoli vi sono altrettanti comandi, uno dei quali è colorato in rosso; al di sotto dello schermo vi sono poi due ulteriori pulsanti.

Sondaggio
Quanto dura in media la batteria del tuo smartphone?
Mezza giornata, talvolta meno
Da mattina a sera
24 ore
Un giorno e mezzo
Un paio di giorni
Tre giorni
Quattro o cinque giorni
Una settimana
Di pi

Mostra i risultati (3764 voti)
Leggi i commenti (28)

Dei comandi sul lato destro, quelli posti nella parte alta servono a regolare il volume, mentre quello posto in basso è il pulsante di accensione e spegnimento.

Sul lato sinistro, in alto c'è un pulsante la cui funzione è personalizzabile, e come impostazione predefinita permette l'accesso rapido alla fotocamera. Il pulsante in basso, quello rosso, è il cosiddetto One Key SOS, sul cui funzionamento torneremo quando parleremo del software.

Infine, i due pulsanti posti al di sotto dello schermo sembrano un retaggio dei vecchi e comodi feature phone: identificati rispettivamente da una linea verde e una rossa, servono per effettuare rapidamente le chiamate e per riappendere.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Prestazioni e benchmark

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (4)


{utente anonimo}
Faccio il fabbro arrivo da un nokia 2710,ho sempre buttato i cel per problemi all'altoparlante che con la micro polvere di ferro saltava: questo mi ha durato 3 mesi!350! , il nokia 5 anni !100! Non serve aggiungere altro!
6-4-2016 12:17

Dal punto di vista estetico pu piacere o non piacere, direi che questione di gusti, forse potrebbe sembrare "strano" se utilizzato in certi ambienti o in certe situazioni per via dei colori e della forma assai particolare. Dal punto di vista pratico, pur non avendo potuto provarlo come merlin, sono convinto che possa dare... Leggi tutto
13-3-2016 10:47

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual tra questi il motivo pi importante per connetterti e utilizzare una rete Wi-Fi pubblica?
Per poter usare Google Maps o altri servizi di Gps.
Nel caso in cui qualcuno debba mettersi in contatto urgentemente con me.
Per non consumare il mio piano dati.
Per poter utilizzare un social network come Facebook, Instagram, Snapchat o altri.
Per rimanere in contatto con i miei contatti di lavoro (il capo, i clienti, i colleghi ecc.).
Per utilizzare i servizi di streaming come Netflix, Google Music e simili.
Per consultare il mio conto corrente online / carte di credito / informazioni finanziarie.
Per rimanere in contatto con i miei figli / parenti.
Per usare o aggiornare le mie app di dating online.

Mostra i risultati (1154 voti)
Febbraio 2020
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Tutti gli Arretrati


web metrics