Le auto volanti di Larry Page

Due aziende finanziate dal cofondatore di Google per trasformare il sogno in realtà.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-06-2016]

auto volate

Le auto volanti sono uno di quei sogni che nell'immaginario di ciò che avremo «nel futuro» sono immancabili. Tuttavia la possibilità che diventino realtà sembra quasi irraggiungibile, tanti sono i problemi che si pongono nella loro realizzazione.

Larry Page, uno dei fondatori di Google, è però uno di quei sognatori che non vedono l'ora di popolare i cieli di velivoli personali, e sta investendo parte della propria non indifferente fortuna per concretizzare questa visione.

Come segnala Bloomberg, Page è infatti l'uomo che sta dietro a ben due diverse startup che si occupano di realizzare le auto volanti: Zee.Aero e Kitty Hawk.

Entrambe le aziende sono piuttosto lontane dai riflettori, ma ciò non significa che al loro interno il lavoro non ferva.

Zee.Aero ha ormai 150 dipendenti e ha già ricevuto oltre 100 milioni di dollari da Page per creare un veicolo elettrico in grado di decollare e atterrare in verticale, come testimoniato da quanti hanno potuto osservare i test, che si svolgono all'aeroporto municipale di Hollister.

Sondaggio
Secondo te, gli autovelox e i sistemi automatici di rilevamento...
Contribuiscono a rendere pi sicure le strade.
Sono dei mangiasoldi utilizzati senza ritegno dalle amministrazioni locali.
Vanno evitati e contrastati con tutte le tecnologie a disposizione.

Mostra i risultati (7582 voti)
Leggi i commenti (25)

Kitty Hawk è una sorta di collega e concorrente di Zee.Aero. Parte del suo personale proviene proprio da quest'ultima e il suo presidente è Sebastian Thrun, fondatore della divisione Google X e padre del progetto per i veicoli autonomi di Google.

Nessuna delle persone coinvolte s'è mai lasciata sfuggire una parola a proposito delle attività delle due aziende, ma l'obiettivo pare evidente: lavorando su progetti diversi e concorrenti, Zee.Aero e Kitty Hawk aumentano le possibilità che prima o poi un'auto volante diventi realtà.

Quando? Nei prossimi cinque o dieci anni, almeno secondo Mark Moore, ingegnere aeronautico intervistato da Bloomberg. Dopotutto, oltre alle aziende di Larry Page c'è un'altra dozzina di realtà impegnate a raggiungere nello stesso scopo, come progetti quali Lilium o Terrafugia dimostrano.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
L'auto volante di Larry Page: si impara a guidare in meno di un'ora
L'aereoplano personale con decollo e atterraggio verticale
Terrafugia al lavoro sull'auto ibrida che può volare

Commenti all'articolo (4)

auto volanti.. si.. e allora quelle ali? sono solo MERDOSI areoplanini ebeti. queste erano auto volanti: [img:f3aea6aa21]http://33.media.tumblr.com/72749f9a37352009672259196a717f8b/tumblr_nscbyjom0h1qc3ju8o9_540.gif[/img:f3aea6aa21] ... Leggi tutto
7-7-2016 15:34

:malol:
26-6-2016 15:18

:rolling:
20-6-2016 19:16

Larry Page arriva tardi, non siamo anni che abbiamo l'auto "volante" :) [img:294695608a]http://www.polizianellastoria.it/polizianellastoria/images/phocagallery/mezziguardieps/giulia/giulia-super-foto4.jpg[/img:294695608a]
18-6-2016 10:00

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual la tua piattaforma mobile preferita?
Windows Phone
Android
iOS (iPhone)
BlackBerry OS (Rim)
Symbian
Ubuntu o altro Linux
Bada

Mostra i risultati (4437 voti)
Gennaio 2020
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Tutti gli Arretrati


web metrics