Chrome e Firefox bloccano The Pirate Bay

Riconosciuto come sito pericoloso.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-09-2016]

The Pirate Bay bloccato chrome firefox

Per un certo periodo, nei giorni scorsi, gli utenti di Chrome e Firefox non hanno potuto accedere alle pagine di The Pirate Bay; qualcuno segnala problemi ancora adesso.

La difficoltà non è dovuta ai blocchi regionali come quello presente in Italia, ma al fatto che i due browser identificavano il sito come pericoloso.

L'homepage, in sé, è raggiungibile: sono le pagine interne a essere a bloccate, in quanto secondo gli avvisi che appaiono a schermo contengono software pericoloso per i PC degli utenti.

Dato che entrambi i browser usano il servizio Safe Browsing di Google per identificare i siti potenzialmente dannosi, il vero responsabile di questa situazione è presto identificato.

Se si chiede a Safe Browsing di esprimere un'opinione su The Pirate Bay, infatti, si apprende che tuttora «Alcune pagine del sito thepiratebay.org contengono programmi dannosi al momento».

Sondaggio
Cosa fai quanto ricevi una richiesta d'amicizia da una persona che non conosci?
Di solito accetto tutte le richieste d'amicizia. Più amici ho, meglio è
Accetto l'amicizia solo di persone con cui ho conoscenze in comune
Sui social, aggiungo come amici solo le persone che conosco personalmente

Mostra i risultati (984 voti)
Leggi i commenti (9)

Non è la prima volta che qualche browser decide di bloccare The Pirate Bay o altri siti similari: di solito, l'allarme rientra completamente nel giro di qualche giorno.

Chi si trovasse davanti all'avviso che impedisce di raggiungere la pagina desiderata e fosse disposto a rischiare può comunque aggirare il blocco seguendo le istruzioni che sia Google sia Mozilla hanno messo a disposizione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Chrome blocca uTorrent: ''È un sito pericoloso"
Filtro antiporno blocca migliaia di siti legittimi
Google blocca Demonoid
Pirate Pay blocca i Torrent con la benedizione di Microsoft
BT blocca l'accesso a The Pirate Bay
Facebook blocca i link a The Pirate Bay
YouTube contro i pirati

Commenti all'articolo (2)

Almeno in Firefox, non esiste alcun blocco di Pirate Bay: le pagine interne vengono segnalate come malevole, ma basta ignorare la segnalazione per raggiungerle. Il blocco è un'altra cosa.
21-9-2016 13:00

{Paolo Del Bene}
Non ho riscontrato questo problema, ho potuto accedere solo tramite ORBOT.
21-9-2016 02:59

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
In Islanda, paese protestante con 320.000 abitanti tutti on line, nei mesi scorsi si è molto parlato di una legge che proibisca completamente la pornografia on line (quella stampata è già proibita) attraverso filtri centralizzati. Secondo te...
E' giusto. Anche in Italia si dovrebbe fare lo stesso.
Non è giusto, perché limita la libertà.
E' giusto, ma tanto ci sarà chi riuscirà ugualmente a scaricare materiale pornografico.
Ci sono problemi molto più importanti.
Aumenteranno ancora di più i suicidi e gli alcolizzati

Mostra i risultati (5077 voti)
Ottobre 2019
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
Tutti gli Arretrati


web metrics