Individuato il papà di Zelig

Un commerciante italiano sarebbe il diffusore del virus Zelig.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-11-2003]

Sarebbe stato individuato dal Nucleo Regionale di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza il "padre" del virus Zelig che è stato diffuso tra il 24 ed il 25 Ottobre. Come ormai i lettori di Zeus News sapranno bene, il virus è stato diffuso attraverso un messaggio e-mail che invitava a scaricare da un sito Internet, linkato nell'e-mail, uno screensaver della trasmissione televisiva Zelig.

Zelig, che si autoreplicava tramite e-mail, reimpostava la connessione Internet a un numero con prefisso 899. Le statistiche hanno evidenziato, dalle ore 12.00 circa del 24 Ottobre alle 0re 19.20 del 27 Ottobre, collegamenti deviati per un totale di 57794 minuti, al costo di 1,80 Euro al minuto.

Le Fiamme Gialle hanno denunciato come autore del virus un commerciante di pelli italiano, residente a Caracas e domiciliato a Pisa; avrebbero scoperto che il credito telefonico veniva destinato prima su un conto di transito aperto a New York e successivamente nel paradiso fiscale caraibico di Aruba.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (1)

ivan
e ora che fanno le fiamme... Leggi tutto
4-11-2003 10:43

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual č la strategia ''mobile'' per il tuo web business?
Nessuna, spero che il traffico mobile diminuisca.
La versione mobile del mio sito.
Sto studiando il mobile proprio in questo periodo.
Non ho ancora piani o strategie.
Offrire app gratuite.
Sviluppare app da vendere.

Mostra i risultati (453 voti)
Luglio 2020
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Immuni, chiedete e vi sarà dato
Tutti gli Arretrati


web metrics