Gli auricolari di Google che traducono le conversazioni in tempo reale

I Pixel Buds sono un vero traduttore universale, o quasi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-10-2017]

google pixel buds

Insieme ai Pixel 2 e Pixel 2 XL, che sono stati le star dell'evento, Google ha presentato anche tutta una serie di dispositivi che meritano attenzione.

I più curiosi sono probabilmente i Pixel Buds, ossia la risposta del gigante di Mountain View agli AirPods di Apple.

Come i corrispettivi "made in Cupertino", i Pixel Buds sono degli auricolari Bluetooth particolarmente costosi, pensati per lavorare al meglio con i nuovi Pixel. A differenza dei concorrenti, però, sono uniti tra loro da un cavetto.

Con un tocco sull'auricolare destro è possibile invocare il Google Assistant, che potrà anche leggere ad alta voce eventuali notifiche e messaggi presenti sullo smartphone.

La funzione più interessante, però, è la possibilità di attivare Google Traduttore per farlo funzionare a tutti gli effetti come un "traduttore universale" e ottenere un buon effetto Star Trek.

Sondaggio
Quali sono le tue competenze nel campo della multimedialità?
Uso un Media Player per guardare gli allegati che mi arrivano per posta o che trovo in rete
Mi basta riuscire a fare una copia di backup dei miei CD e DVD
Non sono molto esperto, ma cerco di imparare
Sono un amatore evoluto: monto i miei filmati e masterizzo i DVD
Sono un professionista del settore

Mostra i risultati (1846 voti)
Leggi i commenti

La dimostrazione data sul palco durante l'evento di presentazione ha infatti visto due persone dialogare tra loro ciascuna nella propria lingua nativa, mentre i Pixel Buds si occupavano di effettuare al volo la traduzione in modo che ciascuno potesse capire ciò che l'altro stava dicendo.

Grazie a Google Traduttore, i Pixel Buds sono in grado di comprendere le conversazioni tenute in 40 lingue diverse.

Gli auricolari sono ovviamente alimentati a batteria: una sola carica permette loro di funzionare in maniera continua per cinque ore. Inoltre, la custodia con cui sono venduti, e che funge anche da caricabatterie, può fungere da riserva di energia per garantire altre 24 ore di funzionamento.

I Pixel Buds sono disponibili per i preordini al prezzo di 159 dollari.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Google lancia gli smartphone Pixel 2 e Pixel 2 XL
Il traduttore universale in tempo reale
AirPod, rimpiazzare le cuffie costa come uno smartphone
AirPods in vendita, giusto in tempo per Natale
Il traduttore universale di Microsoft arriva su Android e iOS
Skype Translator traduce l'italiano in tempo reale
Google lavora al traduttore al telefono

Commenti all'articolo (2)

Di primo acchito, pur costando un botto, sembrano più a buon mercato di quelli Apple e con una caratteristica molto interessante anche se tutta da verificare nella sua efficacia.
9-10-2017 18:53

Chissà se fra le 40 lingue è compreso anche il klingoniano...
7-10-2017 11:20

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di queste famose "leggi" condividi maggiormente?
Un oggetto cadrà sempre in modo da produrre il maggiore danno possibile.
Qualsiasi cosa vada male, avrà probabilmente l'aria di andare benissimo.
Per ottenere un prestito bisogna provare di non averne bisogno.
L'altra coda va sempre più veloce.
A qualunque cosa si stia lavorando, non appena si mette via uno strumento, certi di aver finito di usarlo, immediatamente se ne avrà bisogno.
Si troverà sempre una qualsiasi cosa nell'ultimo posto in cui la si cerca.
Le probabilità che un giovane maschio incontri una giovane femmina attraente e disponibile aumentano in proporzione geometrica quando è in compagnia della fidanzata, della moglie o di un amico più ricco.
Prima o poi la peggiore combinazione possibile di circostanze è destinata a prodursi.
La necessità procura strani compagni di letto.
Per quanto uno cerchi e si informi prima di comprare un qualsiasi articolo, lo troverà a minor prezzo da un'altra parte non appena l'avrà acquistato.

Mostra i risultati (2345 voti)
Dicembre 2017
HP, un altro keylogger nei portatili
Falla critica in Windows, Microsoft rilascia una patch di emergenza
Windows 7, bug impedisce aggiornamenti: come ecco risolverlo
UE, giro di vite sui Bitcoin: la fine dell'anonimato è vicina
Come rubare un'auto senza usare la chiave
Il sito che vi ruba risorse per i Bitcoin, anche a browser chiuso
Novembre 2017
Una legge inutile e dannosa contro le fake news
Session replay, così i siti ci spiano
Falle nelle Cpu Intel, milioni di Pc a rischio
Attenzione: il set-top box con Kodi può ucciderti
Monaco abbandona Linux e LibreOffice e torna a Windows
iPhone X paralizzato dal freddo: lo schermo smette di funzionare
In prova: Amazon Fire Tv Stick - Basic Edition
iPhone X, campione di fragilità
Licenziato per aver detto la verità
Tutti gli Arretrati


web metrics