Opera 50 difende dai siti che effettuano in segreto il mining di Bitcoin

Il browser norvegese ora blocca i miner nascosti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 30-12-2017]

opera bitcoin

Opera ha annunciato che l'imminente versione 50 dell'omonimo browser integrerà una funzione che va diventando sempre più utile: la protezione dai siti che usano i Pc dei visitatori per effettuare il mining di criptovalute.

Questa pratica sta diventando sempre più diffusa come testimonia un numero sempre crescente di utenti: essi vanno lamentandosi di come, visitando certi siti, l'utilizzo del processore schizzi verso l'alto e le ventole inizino a girare all'impazzata.

Il responsabile è generalmente un piccolo programma in JavaScript nascosto all'interno del resto del codice del sito visitato: quando viene eseguito, si appropria di parte della potenza di calcolo del processore per generare Bitcoin e altre criptovalute.

Opera è un browser minoritario ma tuttavia dotato di una serie di funzioni utili, atte a semplificare la vita di chi naviga in Internet: questa novità - battezzata NoCoin - farà parte dell'adblocker integrato in Opera 50.

Quale considerazione finale non è inutile ricordare come il mining di criptovalute sia nato anche come reazione alla diffusione degli adblocker che, impedendo la visualizzazione dei banner pubblicitari, spesso tagliano l'unica fonte di reddito dei siti.

Sondaggio
Hai cambiato fornitore di banda larga (ADSL o fibra ottica) negli ultimi 5 anni?
Sì, una volta
Sì, più di una volta
No, ma lo farò nei prossimi 12 mesi
No, e non lo voglio fare

Mostra i risultati (1518 voti)
Leggi i commenti (5)

A causa di questo comportamento alcuni webmaster hanno voluto provare ad affidarsi a un sistema meno visibile per continuare ad avere un certo ritorno economico dalle visite ricevute: il metodo può essere discutibile, ma la reazione è, per molti versi, comprensibile.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il malware per Android che danneggia gli smartphone
I siti che sfruttano i Pc dei visitatori per generare Bitcoin
Il sito che vi ruba risorse per i Bitcoin, anche a browser chiuso
The Pirate Bay ricomincia a sfruttare i Pc degli utenti
The Pirate Bay fa mining di criptovalute con i Pc degli utenti

Commenti all'articolo (2)

Dare una relazione di causa effetto con gli annunci è quantomeno scorretto: gli annunci sono OK quando non consumano il 100% delle risorse, se lo fanno vanno disattivati senza pietà (ovvero non eseguiti), i webmaster intelligenti lo sanno, una pagina pesante fa fuggire i visitatori anche quando interessati. Si perde anche il guadagno... Leggi tutto
4-1-2018 16:57

Dal mio punto di vista è non solo discutibile ma prettamente scorretto farlo senza almeno avvertire il visitatore del sito dandogli una possibilità di scelta e magari facendolo in modo meno invasivo ma permettendo all'utente di, eventualmente, scegliere quante risorse della CPU dedicare a questa attività di "sponsorizzazione"... Leggi tutto
31-12-2017 14:24

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come preferiresti controllare la Tv?
Con lo smartphone
Con il tablet
Con i gesti del corpo
Con la voce
Con il pensiero
Con il telecomando

Mostra i risultati (1772 voti)
Ottobre 2019
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Tutti gli Arretrati


web metrics