Fbi, Cia e Nsa: Non usate gli smartphone di Huawei e Zte

La Cina li usa per spiarvi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-02-2018]

huawei spia cina fbi cia nsa

Ben sei agenzie statunitensi di intelligence si sono unite per fare un'unica raccomandazione: «Non utilizzate i telefoni di Huawei e Zte».

I capi di Fbi, Cia, Nsa e di altri enti del governo federale americano hanno dichiarato davanti a una commissione del Senato Usa che usare i prodotti costruiti dai giganti cinesi è un pericolo per gli utenti. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
La NSA non spiava solo i cittadini USA ma anche i governi di Francia, Germania e Italia. Qual Ŕ la tua reazione di fronte a questa notizia? (se vuoi dare risposte multiple o commentare ulteriormente, usa il forum)
Sono profondamente indignato: come si sono permessi?
Sono stupito che gli USA siano arrivati a questo punto.
In fondo lo fanno per prevenire gli attentati; quindi li giustifico, almeno parzialmente.
Non mi sorprende. E' da un po' che l'Europa non conta pi¨ un tubo.
Accidenti! Avranno ascoltato anche le telefonate con la mia fidanzata/o.
I nostri politici non hanno nulla di pi¨ importante di cui preoccuparsi?
Lo so perfino io che i telefoni sono spiati, figuriamoci i terroristi.
Avevano ragione quelli di Zeus News, quando giÓ nel 2001 scrivevano di Echelon.

Mostra i risultati (3075 voti)
Leggi i commenti (15)
Il motivo di tale pericolo? «I rischi che presenta il consentire a qualsiasi azienda o ente legato a un governo straniero che non condivide i nostri valori di guadagnare posizioni di potere all'interno della nostra rete di telecomunicazioni».

Tali aziende potrebbero utilizzare quelle possibilità per «sottrarre informazioni o alterarle con intenti malevoli. Inoltre, ciò fornisce loro l'occasione di condurre attività nascoste di spionaggio».

Non è la prima volta che le agenzie americane di informazione accusano di spionaggio le aziende cinesi e Huawei in particolare, che in passato è stata accusata di «essere di fatto un braccio del governo cinese».

La preoccupazione americana è lecita e anche un po' ironica: al di là del fatto che i capi delle varie agenzie possano anche aver ragione circa le pressioni che il governo cinese è in grado di esercitare sulle aziende connazionali per sfruttarle a fini di spionaggio, insistere con i produttori di software e hardware perché si mettano al soldo dei servizi segreti è in effetti una specialità che le agenzie Usa hanno trasformato quasi in un'arte, ed è soltanto logico dal loro punto di vista ritenere che tutti si comportino allo stesso modo.

Come ormai tutti sanno, poi, la Nsa in particolare è estremamente attiva su questo fronte, e per operarvi con frutto ha da tempo richiesto la collaborazione di giganti americani del calibro di Google e Facebook, i quali peraltro paiono non essersi tirati indietro.

Dal canto proprio Huawei, che lo scorso settembre ha superato Apple diventando il secondo maggior produttore di smartphone al mondo (dopo Samsung), ha risposto di essere «al corrente di tutta una serie di attività condotte dal governo degli Usa apparentemente finalizzate a danneggiare gli affari di Huawei nel mercato americano».

«Huawei» - ha aggiunto il colosso cinese - «gode della fiducia di governi e clienti in 170 Paesi in tutto il mondo, e non costituisce una minaccia alla sicurezza informatica superiore a quella di qualsiasi attore del mercato Ict, dato che condividiamo la stessa filiera e le medesime capacità produttive».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Huawei sotto accusa per la patch che rende Linux meno sicuro
L'app consigliata da Snowden per sorvegliare i propri spazi privati
Cosa c'entra l'NSA?
La NSA spia tutte le telefonate dall'aereo
Yahoo spiava le email degli utenti per ordine della NSA
UE, Francia e Germania vogliono la backdoor di Stato
NSA: Google e Facebook sapevano tutto
La spia che tieni in tasca: il tuo cellulare
NSA chiese a Torvalds di mettere backdoor su Linux

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 17)

Certo ma indipendentemente dalla marca e dalla provenienza. Leggi tutto
10-5-2022 19:15

{Viola}
Ebbene dopo tutto questo dire verrebbe proprio voglia di buttare via questo maledetto arnese che invece di avvicinare le persone creano spesso contrasti e violazione della propria privacy
7-5-2022 22:45

Ottima raccomandazione, che viene dai creatori di Echelon =) Ma non erano quelli che hanno spiato la merkel, ban ki-moon e diversi ministri di governi europei? :oops:
1-3-2018 23:50

Anche protezionismo che Ŕ comunque una delle specialitÓ degli USA ma, soprattutto, direi la necessitÓ di mantenere il totale controllo e il monopolio dello spionaggio internazionale a larga banda. Le agenzie ed il governo USA non possono in questo permettersi di farsi anche solo parzialmente soppiantare da altri attori. Leggi tutto
18-2-2018 17:11

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Preferisci utilizzare Facebook, Twitter o Google+?
Prevalentemente Facebook
Prevalentemente Twitter
Prevalentemente Google+
Facebook e Twitter
Twitter e Google+
Google+ e Facebook
Tutti e tre
Nessuno dei tre

Mostra i risultati (2698 voti)
Maggio 2022
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Apple, Google e Microsoft svelano il sistema che eliminerà le password
Una storia di phishing bancario diversa dal solito: il ladro beffato
Aprile 2022
Una dura lezione dall'Internet delle Cose
Bug nell'app Messaggi, e la batteria si scarica in fretta
Gli USA ottengono l'estradizione di Assange
L'utility che ripulisce Windows 11 è in realtà un trojan
Hacker cinesi sfruttano VLC per diffondere malware
Quando l'intelligenza artificiale bara: l'aneddoto degli husky scambiati per lupi
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 26 maggio


web metrics