Linux contro Digital Divide

Il Linux Day del 29 Novembre a Firenze tutto dedicato al Software Libero nei Paesi in via di sviluppo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-11-2003]

Il Firenze Linux User Group dedica il Linux Day ad approfondire il tema: "Gnu/Linux e il Software Libero nei Paesi in via di sviluppo.

Il 29 Novembre presso l'Istituto Agronomico per l'Oltremare in Via Cocchi 4 a Firenze, con inizio alle 9.30, si terrà un Convegno su questa tema: la partecipazione è gratuita e libera, basta notificare la propria presenza con inviando un'email a linuxday@firenze.linux.it.

Le relazioni previste al mattino sono estremamente interessanti: si inizia con un "Analisi delle politiche economiche di Microsoft nei Paesi in via di sviluppo" presentata da Tommaso Pucci(CNR Firenze) ad una relazione di Diego Puppin(CNR Pisa) su "Internet nei villaggi isolati: un'opportunità di sviluppo" alla presentazione dell'esperienza Open Source realizzata in Kossovo da Informatica Senza Frontiere(Davide Lamanna).

Proseguono i lavori al pomeriggio, con una relazione di Federico Nebilo e Piero Ceva del Politecnico di Torino su: "ICT come strumentodi riduzione del digital divide ed impatto del software open source nei Paesi in via di sviluppo" e la presentazione del "Progetto Burkina Faso" sempre di Informatica Senza Frontiere da parte di Alessio Bortone, la conclusione dei lavori è prevista per le 18.15.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (1)

Potevi alzarti prima! Leggi tutto
2-12-2003 09:37

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Numerosi utenti lamentano disservizi con i coupon-sconto. Quale di questi inconvenienti giudichi più grave?
La difficoltà nell'ottenere i rimborsi (o l'avere come rimborso un altro coupon anziché i soldi).
Non avere un livello adeguato di assistenza al cliente.
L'impossibilità di prenotare un servizio nonostante si sia acquistato il voucher (a causa di scarsa disponibilità da parte di chi eroga quel servizio).
Il trattamento diverso, da parte di chi eroga il servizio, nei confronti di chi paga con un coupon rispetto agli altri clienti.
Il ritardo nella consegna dei prodotti.
La non corrispondenza dell’acquisto effettivo con l’offerta iniziale.
La mancanza di modalità specifiche per i reclami.
Il fatto che l'esercizio per il quale si è acquistato il voucher ha chiuso o il servizio non è più attivo.
La mancata emissione della ricevuta fiscale da parte dei portali.
Non ho mai riscontrato alcuno di questi inconvenienti.

Mostra i risultati (1156 voti)
Aprile 2024
L'algoritmo di ricarica che raddoppia la vita utile delle batterie
Hype e Banca Sella, disservizi a profusione
Falla nei NAS D-Link, ma la patch non arriverà mai
La navigazione in incognito non è in incognito
Le tre stimmate della posta elettronica
Amazon abbandona i negozi coi cassieri a distanza
Marzo 2024
Buone azioni e serrature ridicole
Il piano Merlyn, ovvero la liquidazione di Tim
Falla nelle serrature elettroniche, milioni di stanze d'hotel a rischio
L'antenato di ChatGPT in un foglio Excel
La valle inquietante
La crisi di Tim e la divisione sindacale
La fine del mondo, virtuale
WhatsApp e Messenger aprono agli altri servizi di chat
Permainformatica
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 20 aprile


web metrics