Tesla tampona camion dei pompieri, ma il guidatore stava usando il telefonino

Si affidava completamente all'Autopilot.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-05-2018]

tesla autopilot

Ultimamente le Tesla di Elon Musk, probabilmente le auto elettriche più note al mondo, stanno ricevendo parecchia pubblicità negativa a causa di incidenti in cui sono coinvolte.

Sebbene a volte le indagini possano portare a scoprire difetti nella progettazione, ci sono dei casi in cui si potrebbe evitare il peggio se soltanto gli utenti-guidatori si attenessero alle istruzioni.

Per esempio, di recente l'americana National Highway Traffic Safety Administration ha iniziato a indagare su un incidente in cui una Tesla Model S, viaggiando a 60 miglia all'ora (circa 95 km/h), ha tamponato un camion dei pompieri.

Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual è il maggior svantaggio? (vedi anche i vantaggi)
L'auto di Google è veramente brutta! Più che un auto è un'ovovia.
Ci toglierà il piacere di guidare e la nostra vita sarà un po' più triste.
Avrà un costo non sostenibile per la maggior parte degli utenti.
Ci sarà maggior traffico: con un'auto senza pilota il trasporto privato verrebbe incentivato rispetto al trasporto pubblico.
Il Gps incorporato potrebbe non essere efficiente, costringendoci a fare percorsi più lunghi o più lenti o addirittura non portandoci mai a destinazione.
Ho timori soprattutto per la privacy: le auto di Google potranno collezionare dati su come mi sposto e quando.
In caso di incidente con nessuno al volante, non è chiaro di chi sarà la responsabilità civile. E a chi tocca pagare l'assicurazione? All'utente o a Google? O allo Stato?
Sarà esposta ad attacchi hacker o terroristici: di fatto avremo minore sicurezza sulle strade.
Se il sistema prevede un urto inevitabile, potrebbe trovarsi di fronte a scelte etiche insormontabili. Uccidere un anziano o un bambino? Due uomini o un bambino? Un uomo o una donna? Uscire di strada o urtare altri veicoli o pedoni? Andare addosso a un SUV o a un'utilitaria?
Rispetto alle auto tradizionali impiegheranno troppo tempo ad arrivare a destinazione, non potendo superare i limiti di velocità o fare manovre azzardate.
I tassisti non esisteranno più: già immagino le loro legittime proteste.

Mostra i risultati (1722 voti)
Leggi i commenti (21)

La proprietaria se l'è cavata con soltanto una caviglia rotta ma, secondo la polizia locale, pare che le spetti parte della colpa.

In base ai log estratti dal computer dell'auto, infatti, risulta che la donna non teneva sempre le mani sul volante ma anzi ve le appoggiava per breve tempo soltanto quando il sistema automatico le ricordava di farlo, per poi staccarle nuovamente subito dopo.

Interrogata dagli agenti, la donna ha ammesso che la sua attenzione era tutta per il telefonino, che aveva tra le mani al posto del volante. È per questo motivo che s'è accorta soltanto all'ultimo momento del camion dei pompieri, iniziando a frenare troppo tardi.

Possibile che ci sia qualcuno di così folle da smettere di guardare la strada mentre sta guidando?

È già stata ventilata la possibilità che la causa di un tale comportamento irresponsabile sia collegata a un pericolo che la Germania aveva individuato già un paio d'anni fa, ossia il nome della tecnologia di guida assistita montata sulle testa: Autopilot, cioè Pilota Automatico.

Il pilota automatico delle Tesla funziona grosso modo come quello degli aerei: non sostituisce il guidatore (il pilota) in tutto e per tutto, ma si occupa di seguire alcune operazioni del viaggio (del volo) alleggerendo il carico di lavoro dell'uomo.

Sfortunatamente, pare che il suo nome sia fin troppo evocativo e qualcuno lo scambi per un vero pilota, lasciandogli completamente il controllo del mezzo per mettersi a fare altro.

Tutto ciò avviene nonostante le istruzioni che accompagnano le Tesla non soltanto spieghino esplicitamente che tutto ciò di cui dispone l'auto è una tecnologia di guida assistita, e non di un sostituito dell'elemento umano, ma anche che è necessario che il guidatore tenga costantemente le mani sul volante e gli occhi sulla strada.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Tesla, avvistata una Model 3 in Germania
Tesla presenta il suo camion elettrico
Conclusa l'inchiesta sull'incidente di guida ''autonoma'' di Tesla
Pubblicate le linee guida USA per auto autonome
Che rumore fa un'auto elettrica quando è ''a tutto gas''?
La soluzione di Tesla e il ruolo degli ''hacker''
Il pilota automatico di Tesla
Germania: ''Tesla non usi il termine autopilota''
Tesla ''hackerate da remoto''? Non proprio

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 12)

Certo ma dovrebbe essere anche responsabilità del fabbricante - come per altri dispositivi e macchinari - prevenirne qualsiasi uso scorretto non intenzionale ma ragionevolmente prevedibile del mezzo e credo che l'uso dello smartphone o, comunque, le distrazioni del conducente in un auto con l'Autopilota ricadano nell'ambito di un uso... Leggi tutto
22-5-2018 19:33

Eh si concordo con crescendo63, infatti ci sono auto che essendo 4x4 hanno il selettore del bloccaggio (per cui devi sapere come e quando usarlo) e altre senza, che cappottano al 100% se corri su strada asfaltata alla prima curva. E credo che pochi qui sanno di cosa stiamo parlando, pur avendo la patente. Pero mi ripeto, il nome... Leggi tutto
21-5-2018 23:27

Ma se acquisti un'auto con una certa funzione, e la utilizzi, è tua responsabilità sapere come funzione e saperla usare. P.es. quelli che acquistano auto a 4 ruote motrici, e credono di poter andare ovunque con qualsiasi clima, se poi vanno a sbattere (cosa non rara) non è che se dicono "Ma io credevo..." gli diminuisce la... Leggi tutto
21-5-2018 20:32

Un pilota di linea è un professionista. Un autista guida per sé, non per mestiere. Mi pare una bella differenza, no? Tu penso avrai preso la patente, ma SAI come funzionano gli "autopiloti" per le automobili? Non credo. Io no, per esempio.
21-5-2018 16:14

ma scusate, anche sull'aereo si chiama "Autopilot" ma nessun comandante si mette a fare gli affari suoi pensando che possa fare tutto da solo, quantomeno decollo ed atterraggio lo fa l'umano. Un pilota di linea lo sa, prende il brevetto e poi lo usa a sua discrezione. Una persona alla guida di un auto DEVE saperlo, prende la... Leggi tutto
21-5-2018 15:27

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Per quale servizio collegato a un prodotto per la smart home saresti più disposto a pagare fino a 15 euro al mese?
Lo scongiurare dei guasti dei prodotti smart, per esempio lavastoviglie, connettendoli ai fabbricanti, in modo da identificarli e anticiparne qualsiasi problema.
Collegamento alla compagnia assicuratrice che interviene in caso di allagamento, intrusione o allarme quando non sono in casa.
Assistenza nella vita di tutti i giorni per gli anziani.
Collegamento dei dati relativi alla salute al medico o al reparto ospedaliero per il monitoraggio dei parametri vitali chiave.
Collegamento alla società di sicurezza che intervenga quando l'allarme si spegne.
Nessuno di questi

Mostra i risultati (854 voti)
Febbraio 2019
Chiavette USB per rilevare eventuali cyberattacchi
Microsoft chiede agli utenti di non usare Internet Explorer
Cassandra Crossing/ Colore viola addio
Microsoft: Non comprate Office 2019
Storia di un attacco informatico a una banca
Lasciate Facebook per un mese: vi farà bene
Windows Update irraggiungibile, ma torna a funzionare cambiando i DNS
Prosecco italiano sotto accusa: distrugge le colline da cui nasce
Gennaio 2019
Cassandra Crossing/ Truffati o indotti in errore?
La lavastoviglie compatta che lava i piatti in 10 minuti
Microsoft azzoppa Windows Media Player in Windows 7
Facebook vuole unificare Instagram, Messenger e WhatsApp
Windows Lite farà piazza pulita delle ''piastrelle'' nel menu Start
I dipendenti del social network sanno tutto. E se la ridono
Il sito Torrent distribuito e impossibile da censurare
Tutti gli Arretrati


web metrics