Falla 0-day in Windows 10 consente di ottenere il controllo sul Pc

Non ci sono patch né il modo di aggirarla.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-08-2018]

windows 10 falla 0 day alpc task scheduler

La segnalazione è apparsa su Twitter, pubblicata dall'utente SandboxEscaper, che però poi ha cancellato il proprio post: in Windows c'è una vulnerabilità 0-day.

Se sfruttata, consente di ottenere privilegi a livello di sistema e quindi il controllo sul PC con tutto il conseguente potenziale di fare danni e impossessarsi dei dati degli utenti.

Il CERT ha poi verificato la presenza della falla e l'ha confermata, spiegando che il problema si trova nell'Utilità di Pianificazione (Task Scheduler) di Windows.

Più nel dettaglio, qualcosa non va nell'interfaccia ALPC usata dai processi per comunicare tra loro: è possibile sfruttarla per elevare i privilegi da quelli dell'utente corrente fino a quelli di sistema.

«Ho confermato» - ha scritto Phil Dormann, analista del CERT - «che [l'attacco] funziona bene in un sistema Windows 10 a 64 bit con tutte le patch».

Sondaggio
Come proteggi il tuo computer?
Proteggere? Dai ladri, forse?
Ogni tanto utilizzo un antivirus online.
Ho un antivirus e tengo aggiornato il sistema operativo.
Ho antivirus, firewall, antispyware, parental control e ogni sorta di protezione.
Utilizzo Linux.
L'unico computer sicuro è un computer offline.

Mostra i risultati (5090 voti)
Leggi i commenti (48)

A mitigare un po' la gravità della situazione c'è il fatto che il bug per sua stessa natura può essere sfruttato soltanto in locale, e non da remoto: perché funzioni è necessario quindi o avere accesso diretto al computer o convincere l'utente a scaricare del malware che approfitti della falla.

Dato che quest'ultimi possibilità ha probabilità tutt'altro che remote di verificarsi, la minaccia va considerata seriamente, e il primo passo per difendersi consiste nel non scaricare mai file provenienti da fonti insicure.

Una vera soluzione al problema tuttavia non esiste: essa arriverà soltanto quando Microsoft avrà rilasciato la patch relativa.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Falla 0-day in Windows, ecco la correzione. Ma non proviene da Microsoft

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Falla 0-day in Windows, i cybercriminali hanno iniziato gli attacchi
Falla 0-day in Windows, ecco la correzione. Ma non proviene da Microsoft
Come violare un account Windows in un minuto
0-day: ne valeva la pena?
Vita difficile per gli 0-day cracker

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è la tua piattaforma mobile preferita?
Windows Phone
Android
iOS (iPhone)
BlackBerry OS (Rim)
Symbian
Ubuntu o altro Linux
Bada

Mostra i risultati (4147 voti)
Febbraio 2019
Chiavette USB per rilevare eventuali cyberattacchi
Microsoft chiede agli utenti di non usare Internet Explorer
Cassandra Crossing/ Colore viola addio
Microsoft: Non comprate Office 2019
Storia di un attacco informatico a una banca
Lasciate Facebook per un mese: vi farà bene
Windows Update irraggiungibile, ma torna a funzionare cambiando i DNS
Prosecco italiano sotto accusa: distrugge le colline da cui nasce
Gennaio 2019
Cassandra Crossing/ Truffati o indotti in errore?
La lavastoviglie compatta che lava i piatti in 10 minuti
Microsoft azzoppa Windows Media Player in Windows 7
Facebook vuole unificare Instagram, Messenger e WhatsApp
Windows Lite farà piazza pulita delle ''piastrelle'' nel menu Start
I dipendenti del social network sanno tutto. E se la ridono
Il sito Torrent distribuito e impossibile da censurare
Tutti gli Arretrati


web metrics