Microsoft ritira due aggiornamenti per Office: mandano in crash le applicazioni



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-11-2018]

office aggiornamenti crash

Come se non bastassero tutti i problemi che l'October Update di Windows 10 ha avuto e sta avendo, ora Microsoft si trova per le mani nuovi guai causati dagli aggiornamenti di Office.

Martedì 13 novembre era il Patch Tuesday di questo mese, e come d'abitudine Microsoft ha rilasciato miglioramenti e correzioni anche per la suite da ufficio nelle versioni Office 2010, 2013 e 2016.

Ora però due degli aggiornamenti distribuiti - KB4461522 e KB2863821 - sono stati ritirati e, anzi, gli amministratori che li avessero già installati sono vivacemente incoraggiati a disinstallarli.

Entrambi infatti possono causare problemi che rischiano di risultare in crash delle applicazioni, in particolare Microsoft Access.

Al momento non è dato sapere quando le versioni corrette delle due patch verranno distribuite ma nel frattempo, se si vogliono evitare possibili malfunzionamenti, è bene che tutti eliminino le versioni originali.

Sondaggio
Questo sondaggio è stato visto sul sito di un ristorante a domicilio: Qual è il motivo principale per cui hai fatto un ordine nel nostro ristorante online?
Ho cliccato su un annuncio o un banner pubblicitario.
Avevo un coupon o un buono sconto.
Me l'ha raccomandato un amico o un parente.
Me l'ha suggerito un collega di lavoro.
Avevo già ordinato qui e mi ero trovato bene.
Dalle immagini i piatti proposti sembravano appetitosi.
Altro, specificare --> "AVEVO FAME"

Mostra i risultati (554 voti)
Leggi i commenti (8)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Windows 10, l'October Update appena tornato è già pieno di problemi
Office 2019 è pronto per il download in versione Windows e macOS

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

Vedo che in casa M$ l'attività di testing degli aggiornamenti è definitivamente e completamente demandata agli utenti e si che se li fanno pagare in denaro sonante i loro SW e ci aggiungono pure uno spionaggio continuo degli utenti stessi. Complimenti! :roll:
24-11-2018 13:49

Non puoi far nulla... non ti conviene. M$ si tutela quando tu accetti il contratto d'uso del software (eula). E ad ogni aggiornamento corposo poi è l'utente che deve essere previdente. Bastano dei banali backup. Se non va bene si cambi. Linux, MacOS, Android pc, Chrome OS. Le alternative ci sono. Edit: sverX, ci siamo accavallati con... Leggi tutto
22-11-2018 12:05

@roberto eccher - no, purtroppo. Nell'EULA è chiaramente indicato. E ogni documento importante deve sempre avere (almeno) una copia di sicurezza ('backup') perché ci sono altri eventi imprevisti che possono capitare - gli HD si possono rompere, i computer vengono rubati, etc etc... :?
22-11-2018 12:03

{roberto eccher}
Chiedo scusa vorrei capire ma quelle personae che hanno perso migliaia di file per windows october hanno dei diritti nei confronti di Microsoft? O meglio come può tutelarsi l'utente?
22-11-2018 11:04

W10 è MS Office possono essere un accoppiata micidiale. Meglio Libre Office.
21-11-2018 21:47

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il primo dispositivo che utilizzi, la mattina?
Il cellulare
La Tv
La radio
Il computer
Il rasoio
La macchinetta del caffè
L'asciugacapelli

Mostra i risultati (3912 voti)
Dicembre 2021
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 8 dicembre


web metrics