Facebook vuole unificare Instagram, Messenger e WhatsApp



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-01-2019]

facebook messenger instagram whatsapp

Dopo tutti gli imbarazzi subiti specialmente nella seconda parte dello scorso anno, dovuti ai vari scandali legati alla privacy, Facebook sta cercando di reinventarsi e presentarsi con novità accattivanti.

Secondo quanto riporta il New York Times, tra i piani in lavorazione ce n'è anche uno che porterà all'integrazione tra WhatsApp, Instagram e Facebook Messenger.

Il problema non è soltanto il fatto che il social network in blu oggi si trova a gestire tre diverse applicazioni che consentono agli utenti di scambiarsi dei messaggi; cuore della questione è il fatto che queste tre app non si parlano.

Entro la fine dell'anno, o al più tardi all'inizio del 2020, tutto ciò cambierà: le tre piattaforme verranno integrate non nel senso che le tre app diventeranno una sola, ma nel senso che almeno potranno vicendevolmente scambiarsi messaggi.

Per ottenere questo obiettivo è necessario rivedere il funzionamento dei vari software e, a quanto si dice, una delle modifiche principali sarà l'estensione della crittografia end-to-end, oggi disponibile soltanto in WhatsApp e opzionalmente in Messenger, a tutti e tre.

Sondaggio
Qual è la tua app di instant messaging preferita?
WhatsApp
Telegram
Wickr
LINE
Kik
Tango
WeChat
Viber
Indoona
Snapchat
Facebook Messenger
Un'altra (indicala nei commenti qui sotto)

Mostra i risultati (1964 voti)
Leggi i commenti (16)

Con questa mossa Facebook potrà anche dire di agire in risposta alle preoccupazioni per la privacy e cercare di riguadagnare un po' dello smalto perso.

«Quando i cambiamenti avranno effetto» - spiega il New York Times - «un utente di Facebook potrà inviare un messaggio crittografato a qualcuno che ha soltanto un account WhatsApp, per esempio».

Pare che tra gli sviluppatori di Facebook l'intero progetto sia oggetto di molte e accese discussioni, ma anche che abbia il sostegno di Mark Zuckerberg. I fondatori di WhatsApp e e quelli di Instagram, d'altra parte, non possono più obiettare, poiché se ne sono andati già da qualche mese proprio per disaccordi con la gestione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
I co-fondatori di Instagram lasciano Facebook

Commenti all'articolo (5)

E sarà quindi ancora più semplice, rapido ed efficace per fessbuk il tracciamento degli utenti e l'incrocio dei loro dati aumentando il controllo anche su chi non usa tutte le tre app ma solo una o due di esse. E bello poter dire la stessa cosa che scrive @PuppinoCbr... :wink: Leggi tutto
29-1-2019 19:15

Era anche ora!
28-1-2019 12:22

E' bello poter dire "dialogano moltissimo fra loro il problema e' che lo fanno a vostra insaputa." :lol:
28-1-2019 11:47

"cuore della questione è il fatto che queste tre app non si parlano" mah...non direi proprio. Anzi dialogano moltissimo fra loro il problema e' che lo fanno a nostra insaputa.
28-1-2019 08:27

{giangi}
"...cuore della questione è il fatto che queste tre app non si parlano". Infatti. Quando si parleranno saranno automaticamente scavalcate le limitazioni ufficiali per cui i dati degli utenti non potevano essere incrociati. Sempre peggio, ma la cosa che mi perplime (e mi terrorizza) è la vacuità degli... Leggi tutto
27-1-2019 11:45

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quanto dura in media la batteria del tuo smartphone?
Mezza giornata, talvolta meno
Da mattina a sera
24 ore
Un giorno e mezzo
Un paio di giorni
Tre giorni
Quattro o cinque giorni
Una settimana
Di più

Mostra i risultati (3390 voti)
Febbraio 2019
WinRAR, falla vecchia di 14 anni minaccia 500 milioni di utenti
Blu-ray in declino, Samsung cessa la produzione di lettori
Chiavette USB per rilevare eventuali cyberattacchi
Microsoft chiede agli utenti di non usare Internet Explorer
Cassandra Crossing/ Colore viola addio
Microsoft: Non comprate Office 2019
Storia di un attacco informatico a una banca
Lasciate Facebook per un mese: vi farà bene
Windows Update irraggiungibile, ma torna a funzionare cambiando i DNS
Prosecco italiano sotto accusa: distrugge le colline da cui nasce
Gennaio 2019
Cassandra Crossing/ Truffati o indotti in errore?
La lavastoviglie compatta che lava i piatti in 10 minuti
Microsoft azzoppa Windows Media Player in Windows 7
Facebook vuole unificare Instagram, Messenger e WhatsApp
Windows Lite farà piazza pulita delle ''piastrelle'' nel menu Start
Tutti gli Arretrati


web metrics