Windows 10, aggiornamento rende impossibili i videogiochi

L'unica soluzione è disinstallarlo. Vi spieghiamo come fare.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-03-2019]

win10 aggiornamento videogiochi

Se siete degli appassionati di videogiochi e di recente avete notato che i vostri titolo preferiti sono diventati quasi ingiocabili, la colpa è dell'ultimo aggiornamento cumulativo per Windows 10.

Per la precisione, una conseguenza inattesa del February KB4482887 Cumulative Update per Windows 10 1809 è proprio la generazione di problemi prestazionali con i videogiochi: gli FPS calano, il mouse non risponde più tanto bene quanto prima e altro ancora. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual è il motivo che ti spinge maggiormente (oppure no) ad acquistare online?
La facilità di acquisto
La presenza di maggiori sconti e promozioni
La possibilità di evitare i centri commerciali
Una più ampia visibilità delle promozioni in corso
La possibilità di valutare tutte le opzioni
Poter acquistare anche all'ultimo momento

Mostra i risultati (2186 voti)
Leggi i commenti (12)
Microsoft ha riconosciuto l'esistenza del problema e ha promesso che prossimamente rilascerà un ulteriore aggiornamento per risolverlo.

Nell'attesa, il consiglio ufficiale per chi voglia tornare a giocare con prestazioni decenti è disinstallare l'update KB4482887.

Per farlo è necessario aprire il menu Impostazioni (basta premere contemporaneamente i pulsanti Win + I) e selezionare l'opzione Aggiornamento e Sicurezza.

winupd01

Nella finestra che si apre generalmente è già selezionata, nella barra di sinistra, la voce Windows Update; nella parte destra dello schermo occorre quindi scegliere Visualizza cronologia degli aggiornamenti.

Nella schermata successiva, bisogna scegliere la prima voce: Disinstallare gli aggiornamenti. Si aprirà un'altra finestra.

winupd02

Da qui, è necessario scegliere l'aggiornamento da disinstallare cliccandovi sopra, quindi premere il pulsante pulsante Disinstalla e confermare alla richiesta del sistema operativo.

winupd03

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 28)

Ma dai! Non sono così cattivo. E poi Windows è utilissimo! [img:06f55201f7]https://pclinux.eu/img/Tux_Bsd.jpeg[/img:06f55201f7] Guarda come alimenta bene la fiamma! :lol: A parte tutto. Ci sono sistemi operativi a bizzeffe perché dovrei usare un sistema operativo "raccontaballe"[/url] che vorrebbe farmi cambiare un pc come... Leggi tutto
16-3-2019 21:17

:malol: :malol: :malol: Maary questa è bellissima!!!
16-3-2019 19:30

Se metti @etabeta e Windows nella stessa stanza potresti non trovare più Windows installato in quel pc. Se ci metti pure un utonto che fa domande idiote...beh, meglio togliere tutte le potenziali armi bianche; come mouse con cavi abbastanza lunghi, stampanti, tastiere, potrebbero essere usate per uccidere l'utonto... =) Leggi tutto
16-3-2019 16:40

Grazie per l'informazione, essendo 17 anni che non uso più sistemi operativi Microsoft non avevo la possibilità di verificare di persona. Leggi tutto
16-3-2019 14:00

Pensa un po', il contrario di me che ho trasformato l'assistenza ad utenti Windows in una professione!!! Comunque nella mia esperienza personale i programmi a 32 girano sul 64, semmai è il contrario che non funziona. Leggi tutto
16-3-2019 00:05

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo una ricerca dell'Australian Relationship Queensland, tra tecnologia e solitudine esisterebbe un collegamento. Secondo te:
È la solitudine che spinge le persone a usare "più tecnologia".
È l'utilizzo massiccio di tecnologia che porta le persone a isolarsi e, conseguentemente, a provare solitudine.
Le due cose non sono affatto correlate.

Mostra i risultati (1427 voti)
Luglio 2021
Windows 10, svelato l'aggiornamento 21H2
Zitto zitto, il Parlamento Europeo vara la sorveglianza di massa di tutte le email
La UE ci riprova col caricabatterie unico
Stuxnet, il virus informatico più distruttivo della storia
Windows 11, niente update da Windows 7 e 8.1
Falla critica nel sistema di stampa di Windows, e la patch ancora non c'è
Un assaggio del nuovo Office, riprogettato per Windows 11
Giugno 2021
Windows 11, il mio PC riuscirà a eseguirlo?
Windows 11, non abbiate fretta di installarlo
Un blackout informatico molto, molto canadese
Windows 11 sarà più veloce di Windows 10
Windows 11, l'update da Windows 7 e 8 sarà gratis
Windows 11, l'ISO del sistema finisce in Rete
Windows 11, i primi screenshot sfuggono in Rete
Tutti gli indizi che puntano a Windows 11
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 27 luglio


web metrics