Da Dell i primi Chromebook per le aziende



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 26-08-2019]

dell latitude 5300 5400 chromebook enterprise

Fino a oggi i Chromebook, gli ultraportatili di Google equipaggiati con Chrome OS, hanno sempre goduto della fama di laptop "limitati", sia per via del sistema operativo adottato (tanto che c'è chi prova a sostituirlo con Windows 10) sia perché non particolarmente dotati dal punto di vista dell'hardware.

Ora però Google e Dell si sono unite per creare dei Chromebook in grado di soddisfare le esigenze degli utenti aziendali.

Sono nati così il Dell Latitude 5400 Chromebook Enterprise e Dell Latitude 5300 2-in-1 Chromebook Enterprise, sviluppati a partire dai laptop Dell con lo stesso nome (meno la dicitura Chromebook Enterprise, ovviamente) ma dotati di Chrome OS.

Al di là della presenza del logo di Chrome e del sistema operativo, anche l'aspetto è quello standard dei portatili aziendali Dell, seppure con qualche variante: per esempio al posto del tasto Windows c'è il tasto Language.

Entrambi sono dotati con processori Intel Core i7 di ottava generazione e possono montare fino a 32 Gbyte di RAM e unità SSD NVMe (in luogo delle più economiche e lente memorie eMMC che si trovano su molti modelli) fino a 1 Tbyte. Possono inoltre essere attrezzati con un modulo LTE (con velocità di download fino a 450 Mbit/s).

Sondaggio
Cosa manca nel tuo notebook attuale e vorresti che fosse presente? Aggiungi eventualmente la risposta nei commenti.
Una maggiore risoluzione del display
L'uscita VGA
Un processore pi¨ veloce
Pi¨ memoria Flash
La possibilitÓ di utilizzare una batteria pi¨ capace
La porta LAN
Almeno una porta USB supplementare o una USB 3.0
Pi¨ memoria RAM
Il touchscreen

Mostra i risultati (1788 voti)
Leggi i commenti (18)

La differenza principale tra i due sta nelle dimensioni dello schermo: il Latitude 5400 Chromebook offre un display da 14 pollici, mentre il 5300 monta un monitor da 13,3 pollici. In ambedue i casi la risoluzione è di 1920x1080 pixel.

I due Chromebook si possono preordinare presso Dell a partire dal 27 agosto. I prezzi di partenza sono di 699 dollari per il modello 5400 e di 819 dollari per il 5300.

dell latitude chromebook enterprise 01
cof 20

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Windows 10 gira sui Chromebook di Google in dual boot
Lo spot dei Chromebook prende in giro gli errori e i virus di Windows e macOS
Da Acer il tablet con Chrome Os dedicato agli studenti
Chromebook, finalmente arriva anche Microsoft Office

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ŕ la pi¨ grande inquietudine che hai a casa e che la domotica potrebbe risolvere?
Sentirsi insicuri in casa quando si Ŕ lý da soli.
Che le persone lascino le luci accese quando non serve.
Dimenticarsi se le porte sono state chiuse a chiave o se le finestre sono state chiuse a dovere.
Familiari anziani non autosufficienti quando in casa sono soli.
Preoccuparsi della sicurezza quando siamo lontani.
Perdere tempo a girare per casa ad accendere o spegnere le luci.
Preoccuparsi che le attrezzature della cucina (per esempio il forno) siano state lasciate accese accidentalmente.
Preoccuparsi che la casa sembri vuota quando siamo lontani.
Possibili incidenti nelle zone della casa che non sono adeguatamente illuminate durante la notte.
La casa Ŕ troppo calda o troppo fredda per il dovuto comfort.

Mostra i risultati (1017 voti)
Luglio 2021
Windows 10, svelato l'aggiornamento 21H2
Zitto zitto, il Parlamento Europeo vara la sorveglianza di massa di tutte le email
La UE ci riprova col caricabatterie unico
Stuxnet, il virus informatico più distruttivo della storia
Windows 11, niente update da Windows 7 e 8.1
Falla critica nel sistema di stampa di Windows, e la patch ancora non c'è
Un assaggio del nuovo Office, riprogettato per Windows 11
Giugno 2021
Windows 11, il mio PC riuscirà a eseguirlo?
Windows 11, non abbiate fretta di installarlo
Un blackout informatico molto, molto canadese
Windows 11 sarà più veloce di Windows 10
Windows 11, l'update da Windows 7 e 8 sarà gratis
Windows 11, l'ISO del sistema finisce in Rete
Windows 11, i primi screenshot sfuggono in Rete
Tutti gli indizi che puntano a Windows 11
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 24 luglio


web metrics