La BBC apre un sito nel dark web per superare la censura

L'edizione internazionale del sito di news è accessibile tramite la rete TOR.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-10-2019]

bbc dark web

Si può ancora pensare che il dark web sia un luogo pericoloso abitato soltanto da criminali, se persino la BBC vi prende residenza?

Il servizio radiotelevisivo pubblico britannico ha infatti deciso di aprire una versione del proprio portale di notizie visualizzabile solo tramite la rete anonima TOR (cui si può accedere usando Tor Browser).

Alla base della decisione c'è la volontà di contrastare la censura, e rendere così disponibili l'informazione della BBC anche in quesi Paesi in cui il normale sito web viene bloccato, come la Cina, l'Iran e il Vietnam.

La versione del sito presente nel dark web è quella internazionale, e sono anche disponibili servizi in arabo, farsi e russo.

«Tutto ciò» - spiega la BBC nell'annunciare la nascita del sito - «è in linea con la missione del BBC World Service: fornire notizie affidabili a tutto il mondo».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

:cappello: Purtroppo l'ignoranza regna sovrana. Chi sa che la rete a cipolla è stata concepita dalla #US Navy? Ora lo sapete. Non aspettatevi sicurezza e anonimato nemmeno su tor. Leggi tutto
31-10-2019 20:25

{utente anonimo}
Non so. Boh. Uomo biondo cattivo, uomo arancione cattivo. E tutto quel che so.
29-10-2019 18:01

Occorreva specificare che il Pensiero Unico fosse riferito all'area geopolitica di appartenenza? Evidentemente, con certi crani refrattari in giro, si'. Vorrei ben vedere che in giro per il mondo non ci sia almeno qualcuno non partecipe dell'orchestra. Altrimenti, evidentemente, queste "disinteressate" operazioni dei media... Leggi tutto
29-10-2019 16:21

Appunto, ti smentisci da solo, il concetto di "pensiero unico" è un rivelatore di idiozia prominente: il minus habens è nell'occhio di chi guarda :lol:
29-10-2019 14:17

Ed ecco il minus habens che si beve tutta la propaganda locale senza fiatare. In politica internazionale non esistono santi. Le porcate di qua e di la' sono come minimo speculari.
29-10-2019 13:47

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi comportamenti ritieni che sia da evitare in assoluto?
Essere fuori sincrono: quando voce, tono, ritmo, posizione e movimenti non comunicano la stessa cosa si genera confusione e si viene ritenuti poco affidabili o sinceri.
Gesticolare eccessivamente: fare ampi gesti con le mani oppure giocare per esempio con i capelli o il telefono comunica insicurezza.
Tenere un'espressione neutra: la mancanza di un feedback dato dall'espressione facciale fa pensare all'interlocutore che l'argomento non interessi.
Evitare il contatto visivo: non guardare l'altro negli occhi comunica una sensazione di debolezza e lascia pensare che si stia nascondendo qualcosa.
Sbagliare la stretta di mano: non deve essere né troppo debole né troppo forte, o genererà in entrambi i casi un'impressione errata (servilismo o aggressività).
Inviare segnali verbali e non verbali opposti: se l'espressione facciale è opposta a ciò che le parole dicono, l'interlocutore non si fiderà.
Non sorridere: il sorriso comunica sicurezza, apertura, calore ed energia, e spinge a sorridere di rimando. Ugualmente errato sorridere sempre.
Roteare gli occhi: è un segno di frustrazione, esasperazione e fastidio; comunica aggressività.
Usare il cellulare durante una conversazione: lascia pensare che l'argomento non interessi e sia certamente meno importante dell'oggetto tra le mani.
Incrociare le braccia: l'interlocutore penserà che siamo sulla difensiva. Inoltre, se le mani non sono in vista crederà che abbiamo qualcosa da nascondere.

Mostra i risultati (1503 voti)
Gennaio 2020
Cooler Master: addio siringhe, ma la pasta termica non è una droga
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Tutti gli Arretrati


web metrics