Quattordicenne risolve il problema dei punti ciechi nelle auto



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-11-2019]

auto punti ciechi

Quando si viaggia in auto sarebbe bello avere una visibilità pressoché completa di ciò che ci circonda: non riuscire a vedere qualcosa - o qualcuno - può infatti rapidamente diventare il preludio di un incidente.

Alcuni "ostacoli" che impediscono al guidatore di ottenere una visibilità perfetta sembravano però fino a oggi impossibili da rimuovere: per esempio, i montanti che reggono il tetto dell'auto sono sì una seccatura (e forse anche un pericolo, dato che possono costituire un punto cieco che impedisce di vedere il sopraggiungere di altri utenti della strada) ma sono anche indispensabili.

Sfruttando la tecnologia, ma senza doversi inventare soluzioni ardite e costose, una quattordicenne della Pennsylvania (USA), Alaina Gassler, è riuscita a risolvere il problema.

Non è necessario eliminare i montanti - ha pensato Alaina: basta fare in modo che si possa vedere "attraverso" di essi.

Per farlo ha sistemato una webcam sul tetto dell'auto, proprio sopra al montante, in modo da riprendere ciò che viene nascosto all'occhio del guidatore; un proiettore quindi consente di riprodurre le riprese in tempo reale sul montante stesso.

Per garantire un perfetto allineamento delle immagini proiettate Alaina ha progettato e stampato 3D alcuni componenti, ma il resto del materiale si trova facilmente in qualsiasi negozio di elettronica. All'atto pratico, il risultato è come avere un montante trasparente.

Alaina Gassler ha anche spiegato che, per far sì che l'immagine proiettata sia sufficientemente chiara e brillante, la soluzione migliore è adoperare un tessuto riflettente.

L'idea è fruttata alla giovane inventrice americana il primo premio alla Broadcom Masters Competition per gli studenti delle medie, pari a 25.000 dolllari.

Qui sotto, il video che mostra l'invenzione e una presentazione tenuta da Alaina stessa.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

Una ragazza di 14 anni che inventa una soluzione così geniale ... altro che 25.000 dollari! Con tanti ragzzini delle medie che pensano solo a giocare, divertirsi o fare di peggio ... E poi la prima versione di una invenzione è sempre soggetta a successivi miglioramenti, magari da parte di qualche ditta piena di soldi che acquista il... Leggi tutto
11-11-2019 14:36

Considerato che stiamo vedendo una soluzione "casalinga" studiata da una quattordicenne mi pare che le basi per almeno fare una valutazione approfondita ed industriale con relativa messa a punto per ogni situazione ci possano essere. Probabilmente non come kit di secondo equipaggiamento ma come integrazione nel veicolo fin... Leggi tutto
9-11-2019 18:55

Un bel periscopio che segua i movimenti del pilota e proietti il tutto sul parabrezza a 'sto punto.
9-11-2019 12:36

Non vorrei sminuire l'ingegnosità della ragazza, ma il video mostra una situazione ideale in cui: 1. Il punto di vista è esattamente quello richiesto per fare combaciare l'immagine proiettata con la visuale esterna. 2. È stato scelto il montante anteriore più lontano, che pertanto è meno soggetto a variazione di parallasse conseguente al... Leggi tutto
7-11-2019 13:48

Un kit di montaggio lo vedo utopico: la telecamera (o le telecamere) devono essere piazzate correttamente e ben fisse. E il proiettore (o i proiettori) a loro volta e regolati correttamente: se l'immagine fuoriesce dall'abitacolo che problemi può dare? Se non è regolata bene crea un notevole disagio (come guardare un film con le immagini... Leggi tutto
5-11-2019 22:12

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quali autorizzazioni hai concesso alle applicazioni presenti sul tuo dispositivo mobile?
Non limito l'accesso alle app sul mio dispositivo
Di solito concedo le autorizzazioni su richiesta e non ci penso più
Concedo le autorizzazioni a seconda dell'applicazione e delle sue funzionalità
Non posso modificare le autorizzazioni delle applicazioni

Mostra i risultati (991 voti)
Gennaio 2020
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Tutti gli Arretrati


web metrics